Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Opposti in Eco

Nello spazio cosmico
una luce irradia la terra,
come nella culla
in cui la madre
abbraccia il proprio pargolo.


E’ dalla notte
che escono le ombre
a cui l’uomo si aggrappa
per non farsi mangiare
dalla luce del sole.
Le catene bruceranno
quando i polsi dell’uomo
saranno smeraldi grezzi
su cui incidere
la pace dell’aurora.


Così il cielo
offrirà doni al suo figlio
per aver incastonato
luccichii eterni
sul davanzale della vita.
Nessuno però sa
che la luce si nasconde nell’ombra
e l’ombra nella luce,
poiché il falso si travestirà di nero
e la verità sarà sotterrata
sotto gli echi di cemento.



Share |


Poesia scritta il 07/07/2014 - 12:11
Da Lorenzo Arcaleni
Letta n.523 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Ti ringrazio Rocco :)

Lorenzo Arcaleni 08/07/2014 - 09:56

--------------------------------------

Riflessivo il titolo. Encomiabile l'iniero forgiato.

Rocco Michele LETTINI 08/07/2014 - 09:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?