Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gius, il Testa Mura...
Gleba...
Lo Specchio...
SCRIVO PER TE...
FORUM HAIKU SITO (ve...
SCRIVERE...SCRIVERE....
Canto di libertà...
La calma di un giorn...
l'indagine...
Fragili promesse...
COLOMBIA...
La verità sull'amici...
Ci sono, anche buone...
MI MANCHI...
Il primo amore...
Battito d'ali...
Crediamo che una cos...
Luci e Ombre...
Di quale amore, di q...
Il ponte...
Canterò...
Inettitudine...
È CARNEVALE...
Anche in mezzo alla ...
Launedas...
SFIORO I CAPELLI...
Oltre il fiume...
Umore...
La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. – il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Un Angelo Caduto

Un angelo caduto
mi guarda allo specchio
sfiorando l’ali lattee,
bruciate ai margini
del loro bianco candore.
Cos’è la vita sulla terra
per chi ha assaporato il cielo -
gustato l’infinito?
Resto lì,
nello sconfinato deserto
d’un dolce ricordo
che pare un sogno
per quanto piccolo
quanto infinito.
Una memoria
sregola i miei passi
lasciando il mio andamento
all’errore quotidiano
incurante dell’anima
di ciò che è sano -
chi ha vissuto per volare,
chi ha volato,
non sa camminare.


Share |


Poesia scritta il 15/07/2014 - 18:51
Da Ayesha Catalano
Letta n.886 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Molto bella la chiusa, si presta a profonde interpretazioni. Personalmente, mi piace di leggervi un qualcosa che ci appartiene e che, avendolo provato, ci fa vivere in continuo conflitto tra terreno e spirituale. Complimenti!

Salvatore Linguanti 17/07/2014 - 17:20

--------------------------------------

Anche gli angeli in terra possono sbagliare,ma noi amiamo gli angeli e diamo loro la possibilità di redimersi Ciao Ayesha sempre molto brava!

Claretta Frau 17/07/2014 - 15:37

--------------------------------------

Molte grazie.

Ayesha Catalano 17/07/2014 - 13:20

--------------------------------------

Che dire... hai stupito con versi di verita' e di acuto osservare. La mia lode e il mio plauso.

Rocco Michele LETTINI 16/07/2014 - 20:20

--------------------------------------

La vita sulla terra e'ben poca cosa per chi ha assaporato il cielo....Bella complimenti!

Nefer . 16/07/2014 - 20:11

--------------------------------------

Grazie Lucio.. sempre gentile

Ayesha Catalano 16/07/2014 - 17:15

--------------------------------------

Ayesha bellissima la tua chiusa....anche un angelo nero che vola sulle fiamme, non sa camminare....e sogna il paradiso! Io sono un diavolo fortunato perche ogni volta che ti leggo mi trovo a passeggiare in un eden meraviglioso. Brava

Lucio Del Bono 16/07/2014 - 16:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?