Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Il Poeta e la Montag...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il mio mare

Solo della sera è questo dolore
coi vasi poggiati sul tavolo a tre piedi
Stasera è aria di tempesta
le carte giù in strada fanno a botte coi muri
sperticati aperti con tante vite dentro
che ormai non raccontano niente
E poi a destra il mare dello Ionio ha braccia stese
verso la piazza già fredda dei giorni di marzo
Sembra che voglia acciuffarla
sacrificarla alla sua rabbia
ma chi la salverà?
Qualcuno allunga il passo tra il fogliame
che ruota in tondo
E' un gioco di urla e colori
di nuvole gravide e luci in mezzo al cielo
Cade la pioggia
sembra felice
ha l'aria di chi vuol venire al mondo
Si poggia sul naso
non ha vergogna
quando alla sera la mia tempesta è grande
con le tende che mi abbracciano forte
E oltre la notte chi mi Salverà?


Share |


Poesia scritta il 08/08/2014 - 05:08
Da LUCA SANTO
Letta n.276 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


grazie mille

LUCA SANTO 10/08/2014 - 04:19

--------------------------------------

Una lirica piena come il tuo mare in tempesta!molto bella e suggestiva

Claretta Frau 08/08/2014 - 22:15

--------------------------------------

Le tempeste della vita possono essere più furiose del mare in burrasca,fa riflettere,molto intensa ,complimenti Luca

genoveffa 2 frau 08/08/2014 - 17:16

--------------------------------------

Il tuo mare assiste e fa da contorno al tuo umore...E' un mare degno della tua poesia....Ti parlerò del mio mare...Semplice giocoso azzurro.

Auro Lezzi 08/08/2014 - 16:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?