Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sento il bisogno di ...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, è una ...
Bacio e decollo...
MAGNIFICA CREATU...
Erba fresca...
'Stu còre è pazzo...
CHIESI SOLO DI SOGNA...
Sa pattadesa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il mio mare

Solo della sera è questo dolore
coi vasi poggiati sul tavolo a tre piedi
Stasera è aria di tempesta
le carte giù in strada fanno a botte coi muri
sperticati aperti con tante vite dentro
che ormai non raccontano niente
E poi a destra il mare dello Ionio ha braccia stese
verso la piazza già fredda dei giorni di marzo
Sembra che voglia acciuffarla
sacrificarla alla sua rabbia
ma chi la salverà?
Qualcuno allunga il passo tra il fogliame
che ruota in tondo
E' un gioco di urla e colori
di nuvole gravide e luci in mezzo al cielo
Cade la pioggia
sembra felice
ha l'aria di chi vuol venire al mondo
Si poggia sul naso
non ha vergogna
quando alla sera la mia tempesta è grande
con le tende che mi abbracciano forte
E oltre la notte chi mi Salverà?


Share |


Poesia scritta il 08/08/2014 - 05:08
Da LUCA SANTO
Letta n.283 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


grazie mille

LUCA SANTO 10/08/2014 - 04:19

--------------------------------------

Una lirica piena come il tuo mare in tempesta!molto bella e suggestiva

Claretta Frau 08/08/2014 - 22:15

--------------------------------------

Le tempeste della vita possono essere più furiose del mare in burrasca,fa riflettere,molto intensa ,complimenti Luca

genoveffa 2 frau 08/08/2014 - 17:16

--------------------------------------

Il tuo mare assiste e fa da contorno al tuo umore...E' un mare degno della tua poesia....Ti parlerò del mio mare...Semplice giocoso azzurro.

Auro Lezzi 08/08/2014 - 16:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?