Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Ombra in cammino

Potrebbe essere la tua
l'ombra tra chiaro e scuro
filtrati i raggi dalle fronde.


Una figura di profilo
col cappello che s'indovina
dalla visiera e il bastone.


S'intuiscono pace e frescura
par d'avvertirle in cammino
insieme all'ignoto viandante.


E nel silenzio lo scartare
di qualche lucertola rapido
col richiamo dell'uccellina.


Lontana l'apertura di caccia
è sicuro il procedere
al fonte scrosciante in alto.


C'è odore d'umido e fungo
dopo il tanto piovere
rovina di un po' di vacanza.


Immagina di trovarne
porcini bruni sotto un castagno
e fermo provi qualcosa ch'è gioia.



Share |


Poesia scritta il 16/08/2014 - 18:36
Da Michele Prenna
Letta n.393 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Era da tanto che "non andavo per boschi"...Grazie, Michele, di avermici condotta con tale efficacia, da avermene fatto sentire perfino tutti i meravigliosi profumi...e l'aria stupenda...Grazie, e perdona -chiedo scusa anche a tutti gli altri lettori- se sempre mi sto permettendo il "Tu" verso chi conosco per la prima volta, o da poco: non è, no, per la mia età, ma perché qui, nella bella atmosfera che si respira in questo Sito, vi sento subito tutti Amici. Serena giornata. Vera

Vera Lezzi 17/08/2014 - 08:50

--------------------------------------

VITA BOSCHIVA BRILLANTEMENTE DECANTATA... BUONA DOMENICA MICHELE

Rocco Michele LETTINI 16/08/2014 - 23:01

--------------------------------------

Dedicata a chi ama andare per boschi.

Michele Prenna 16/08/2014 - 20:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?