Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ANGELS...
Il Cilento...
HAIKU N. 2...
Bagliori...
In questa vastitÓ...
L'ultimo ebanista...
Far˛ la maestra...
A volte le parole so...
Haiku amoroso...
Aquilone...
SILENZIO...
Quello che nascondi ...
Dolce stagione.... (...
Haiku...
Perduta la mia voce...
Rebirth...
Vola dove l'eternitÓ...
DOVE SCORRONO LIEVI ...
Una risposta...
ricordo che......
Il Mio Nome ╚ Uragan...
MIO PADRE PIU' TARDI...
QUEL SETTIMO GRUPPO...
ALL' OMBRA DEGLI UL...
O tempora - Haiku...
Gius, il Testa Mura...
Gleba...
Lo Specchio...
SCRIVO PER TE...
FORUM HAIKU SITO (ve...
SCRIVERE...SCRIVERE....
Canto di libertÓ...
La calma di un giorn...
l'indagine...
Fragili promesse...
COLOMBIA...
La veritÓ sull'amici...
Ci sono, anche buone...
MI MANCHI...
Il primo amore...
Battito d'ali...
Crediamo che una cos...
Luci e Ombre...
Di quale amore, di q...
Il ponte...
Canter˛...
Inettitudine...
╚ CARNEVALE...
Anche in mezzo alla ...
Launedas...
SFIORO I CAPELLI...
Oltre il fiume...
Umore...
La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. ľ il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenitÓ...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. ľ materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tra Fuochi e Veli

Come la primavera,
tra le case incolore,
si sente il profumo
degli alberi in fiore
e tra le rive di un fiume
dei colori giocano
con i sassi pietrificati.


Un vento leggero
accarezza la pelle
e trasporta le navi
al di lÓ delle tempeste,
mentre, tra i campi,
i giovani giocano
in attesta degli elementi.


Un velo copre l'intera ombra
e all'orizzonte il fuoco
brucia le grandi montagne.
Il respiro dei passi di cristallo,
una donna in fiore
e un bambino con il velo
negli occhi,
ma tra i fuochi che si sparsero
la dolce notte cullava
il ritorno della pioggia.


In questo paese
di erranti uomini
al di lÓ del tempo,
tra fuochi e veli,
io appaio e scompaio
per sempre.



Share |


Poesia scritta il 18/08/2014 - 19:53
Da Lorenzo Arcaleni
Letta n.589 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Ti ringrazio Chiara! :)

Lorenzo Arcaleni 20/08/2014 - 11:36

--------------------------------------

Molto armoniosa e intensa! La chiusa Ŕ davvero sublime,

Chiara B. 20/08/2014 - 10:33

--------------------------------------

Eheh ad ognuno la sua interpretazione

Lorenzo Arcaleni 20/08/2014 - 10:20

--------------------------------------

Lirica intensa,mi ha fatto pensare ai clandestini che sbarcano nella nostra terra,sfuggendo alle guerre ma per poi scomparire ....a rileggerti LORENZO

genoveffa 2 frau 19/08/2014 - 23:03

--------------------------------------

Ti ringrazio Rocco, serena giornata anche a te!

Lorenzo Arcaleni 19/08/2014 - 10:12

--------------------------------------

Ti ringrazio Rocco, serena giornata anche a te!

Lorenzo Arcaleni 19/08/2014 - 10:12

--------------------------------------

Cotanta indicazione dalla strofa di chiusa... Versi di pregevole carisma artistico... SERENA GIORNATA

Rocco Michele LETTINI 19/08/2014 - 08:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?