Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...
IL MALE E IL BENE...
Evocazioni...
Serenità...
Realizzazione e nega...
Solitari pensieri...
Serenità...
IL MOSTRO...
Difficoltà...
C'est la vie...
Asterisco...
Nere di cioccolata, ...
Male...
dolcemente amor mio ...
I se e i ma della vi...
Milongueros...
ricordi...
mattina al mare....
Vacanze isolane...
Nei momenti di trist...
IL TRAMONTO E ...
Escatologico...
Parole parole...
HAIKU N.31...
LA POESIA...SAI...
Riccardo...
Diario...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tuffo nell'Ombra Guardiana

Non si fugge da lui,
fantasma delicato in candide vesti.
Ombra mostruosa sul muro
di notte, quando ululano gli incubi.
Senti tremare le ossa,
il corpo che si spezza,
le candele che si spengono,
le speranze che non tornano.
Terrore profondo del vuoto,
del suo viso mascherato,
della cenere lasciata a marcire
e ricomporsi in rime.
Quando non c'è più vincolo
il guardiano si arrende,
un tuffo dove l'anima splende.


Share |


Poesia scritta il 20/08/2014 - 10:18
Da Lorenzo Arcaleni
Letta n.581 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie mille Genoveffa

Lorenzo Arcaleni 21/08/2014 - 09:53

--------------------------------------

bellissima chiusa il tuffarsi nello splendore dell'anima,il mio elogio LORENZO

genoveffa 2 frau 21/08/2014 - 01:43

--------------------------------------

Grazie tante Andrea :)

Lorenzo Arcaleni 20/08/2014 - 20:47

--------------------------------------

Meravigliosa poesia, piena di sentimenti prima il buio e poi la luce.

Andrea Calcagnile 20/08/2014 - 19:48

--------------------------------------

C'è sempre speranza nelle mie poesie, perchè c'è sempre un po' di luce nel buio e un po' di buio nella luce. Ti ringrazio Vera!

Lorenzo Arcaleni 20/08/2014 - 16:11

--------------------------------------

Terrore allo stato puro... Ogni poeta sceglie i suoi sentimenti. Ed ha personali motivazioni per le sue scelte. Io...mi sento un po' così...
No, un sento proprio il bisogno di fartelo! Vera

Vera Lezzi 20/08/2014 - 15:59

--------------------------------------

Grazie mille ;)

Lorenzo Arcaleni 20/08/2014 - 15:43

--------------------------------------

Da cotanto pessimismo... il considerare la parvenza peggiore della quotidianità si fa riflessione... indispensabile meditazione... UN FORGIATO DI DOVERE...

Rocco Michele LETTINI 20/08/2014 - 15:29

--------------------------------------

Grazie Ugo :)

Lorenzo Arcaleni 20/08/2014 - 15:07

--------------------------------------

Un apprezzabile pessimismo in versi.

Ugo Mastrogiovanni 20/08/2014 - 15:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?