Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, è una ...
Bacio e decollo...
MAGNIFICA CREATU...
Erba fresca...
'Stu còre è pazzo...
CHIESI SOLO DI SOGNA...
Sa pattadesa...
la lampada dimentica...
Quando ti guardi...
Ora o mai più...
Il mare è sempre tem...
Me stessa...
Stella polare...
Dall'alto la città...
Membra stanche d'amo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Io son meridionale

Diverse volte ho udito lo sbraitare
di due individui che, per loro sorte,
accenti usavan duri a decifrare
e, per di più, con tono molto forte.


Lombardo era uno, l'altro era un pugliese
e se le davan di santa ragione,
tanto che mai nessun di lor si arrese
nel sostenere la propria opinione.


Ognun dei due diceva mal dell'altro
gridando a squarciagola, acché i presenti
potessero capir chi era più scaltro
facendogli, magari, i complimenti.


Ma a quella scena mai nessuno espresse
alcun parere in merito agli attori,
bensì, chi c'era volle che si desse
un po' di freno a quei due lottatori.


Calmati un po', ripresero a dir male:
il primo che infangava il meridione,
mentre il secondo, con risposta uguale,
contraccambiava contro il settentrione.


Eppure loro, da connazionali,
spargevan per l'Italia disonore,
poich'erano incivili ed asociali
dinanzi a tutti e senza alcun pudore.


Un tarlo che da secoli persiste
a tormentare il nostro Bel Paese
di cui la fama, sin da quando esiste,
è stata grande e a tutti ben palese.


"Io son meridionale e me ne vanto
e, per non dire che ho vissuto invano,
l'amata mia Nazione sempre canto,
perché, oltretutto, sono un italiano!".



Share |


Poesia scritta il 22/08/2014 - 15:56
Da Giuseppe Vita
Letta n.798 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Ho voluto scrivere questa poesia per rammentare a tutti che tuttora, tra di noi italiani, esiste ancora quel senso di discriminazione.
Ringrazio i commentatori per l'attenzione postami.

Giuseppe Vita 26/03/2017 - 06:45

--------------------------------------

Vantiamoci pure Giuseppe, del nostro adorato costume, delle nostre amate tradizioni, e del nostro forte cuore...
SERENO WEEKEND

Rocco Michele LETTINI 23/08/2014 - 14:43

--------------------------------------

Teniamoci sempre stretto il nostro bene tutto e cerchiamo non solo di conservarlo, ma farlo fruttare. Del male, non serve parlare se non per centrare cosa fare per sradicarlo. Ognuno di noi. Ogni giorno. Vera

Vera Lezzi 23/08/2014 - 10:54

--------------------------------------

anche se non tanto bene stiamo siamo orgogliosi di essere ITALIANI,bravo GIUSEPPE ,le radici non si rinnegano

genoveffa 2 frau 22/08/2014 - 23:40

--------------------------------------

il nome è tutto un programma: GIUSEPPE,
Come Garibaldi che sappiamo tutti ....
il Cognome è VITA, e fin qui ci siamo.
Meridionale , isolano o "nordico" conta veramente poco , se sei bravo meriti, se non sei bravo non meriti , x me tutto il mondo è Paese , ciao PE , TU sei BRAVO, Salvatore

salvatore alvaro 22/08/2014 - 22:04

--------------------------------------

Bravo Giuseppe!!! I miei complimenti per questa tua apprezzatissima Poesia. Un caro saluto e buona serata, Marina!!

Marina Assanti 22/08/2014 - 18:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?