Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
AUTUNNO (doppio acro...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...
Troverai un cielo li...
Il ponte...
Sei un mistero...
Iron883...
Il passato...
IL MONDO RACCONTA Un...
Eppure sembra sempli...
Nato in Settembre...
DUE RAGAZZI...
L’imbecille di turno...
Nonna stand by me...
Sarò solo io a scegl...
In alcuni momenti è ...
Ingrata inettitudine...
Quante volte sono st...
Ulisse...
Brezza...
Sensazioni...
Bruma...
Angoscia...
Così è la vita...
Peccatore...
IMMENSITA'...
mattina presto...
Progetti...
splendore...
Settembre...
L' ANIMA OZIOSA...
spicchi...
Margherita...
UN ATTIMO E FU AMORE...
OASI...
E non esiste espansi...
La fune....
Il sole splende, sol...
Teniamoci stretti...
Addio...
Lupo...
A furia di fare i fu...
Febbre...
A TE...
Sasso e prato...
Immenso mare...
Quando guardo l'oriz...
Poesia......
Tre corse in tram...
Un tanto ingenuo e t...
Sul lungomare della ...
Cavaliere della carr...
Se insegni con passi...
L' odore dell'amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Lei vive per te

Impara a guardarle la voce degli occhi,
della tua donna i sospiri cattura
ascoltale il cuore coi suoi rintocchi
lei vive per te, tu abbine cura,


anche se torni stanco alla sera
e a casa non trovi niente di nuovo
falla sentire come a primavera
non regalarle le spine ed un rovo


lei chiede solo la tua attenzione
e forse aspetta un tuo complimento
regalale un soffio di pura emozione,
basta la gioia di un solo momento


per farle capire quanto è importante
per dimostrare che niente è cambiato
e che il tuo amore è sempre vibrante
come quel giorno che il cuor t’ha donato,


osserva se ha messo un nuovo rossetto
oppure se indossa un vestito grazioso
falle un sorriso o solo un buffetto
risveglia in lei ciò che è più prezioso,


inventa magari una bella serata
non sprofondare lì sopra al divano
la donna lo sai, va coccolata
sfiorala un poco con la tua mano


donale un briciolo di tenerezza
vedrai che le stelle si posson toccare
lei sta aspettando la tua carezza
perché viver la vita vuol dire amare.



Share |


Poesia scritta il 23/08/2014 - 11:25
Da Giovanni Facchetti
Letta n.391 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Una spruzzata di cuore dai tuoi teneri versi... FELICISSIMA SETTIMANA GIOVANNI

Rocco Michele LETTINI 24/08/2014 - 20:56

--------------------------------------

Bellissima espressione "la voce degli occhi"...Così spesso non colta, mentre potrebbe essere non solo trasmissione diretta d'amore, ma anche mezzo di tante, piacevoli, utili complicità. Il tutto detto in modo veramente poetico. Bravo!

Vera Lezzi 24/08/2014 - 09:37

--------------------------------------

Meravigliosa. Davvero apprezzati il contenuto - per il quale sposo il commento di Paola - e la forma. Musicale, ben cadenzata, dolcissima. Complimenti sinceri. Una splendida Poesia!!!!

Marina Assanti 23/08/2014 - 20:35

--------------------------------------

Come sarà fortunata la tua donna ad avere accanto una persona dolce come te, sono pochi gli uomini che riescono ad entrare
nell'universo femminile.COMPLIMENTI

Anna Rossi 23/08/2014 - 18:37

--------------------------------------

Animo sensibile, per aver postato una bella poesia come questa...
Basta poco per far sentire la propria donna una regina, uno sguardo, un complimento, un Ti Amo, che poi non è poco... è moltissimo!Purtroppo molte donne si sentono trascurate e poco apprezzate... soprattutto scontate!
Bravo.

Paola Collura 23/08/2014 - 18:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?