Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IO TUTTOFARE...
Forse il mare...
-Storia-...
Parlami...
Vattene che sei in t...
Avvento...
Solstizio d'inverno...
Ogni attimo...
Struggenti note....
Ombra di luce...
Il sole a quadri...
Risurrezione...
haiku 31...
Dolore e felicità...
E sussurrai al vento...
Che fatica !...
nostro?...
LA MIA CITTÀ (Tries...
IL MITO DEL MO...
Le porte del sogno...
Trieste...
Tempo, nostalgia e m...
L’avvita...
Siti di quiete....
Anna e Filippo...
Senza volto......
DISEGNAVO CHITARRE E...
Dolce sconosciuta....
I più veloci del mar...
Scrissi di noi...
Dicembre...
Risveglio...
La forza interiore s...
Si deve...
GIORNO SPECIALE...
HAIKU N.10...
L'artista...
Stupore...
SCUSAMI...
Egoismo...
A piedi nudi...
Come neve...
Il Natale...
Inverno...
Un senso di me...
Natale 2018...
Figlia...
Non c\'è posto per m...
Scrivimi...
Dedicata a......
Il biglietto d'ingre...
LA POETESSA DEL...
31 ottobre...
Bambino caro...
Eternamente Tu...
Uomo (vita)...
QUELLA FINESTRA APER...
ERA BIZZARRA...
Messaggio di Natale...
In questa mia sera...
CONFUSO...
Inverno...
e guardo i papaveri...
IL GIARDINO DELLE PA...
Fantasia furfante....
IL FANTASMA DELLA BI...
Forse un giorno...(m...
Mi piace guardare l'...
Troppi sentimenti fa...
dio esiste perchè ha...
Piccolo uomo...
Trepidi richiami...
Nuovo Evento...
NATALE 2...
Un ponte...
Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Er giudizzio universale

Quanno sarò de fronte ar Padreterno
senza ali, senza titolo, gnente stemma,
er giudizzio tra paradiso e inferno
penzo che sarà ‘proprio ‘n bel dilemma.
Nun ciavrò scuse, gnente schermo,
io da solo co’ tutte l’opere mia,
co’ li peccati che seguono a stormo,
le bucie ma puro tanta allegria.
Si, me sarò concesso quarche vizzio,
ma quanno ho potuto ho sempre aiutato
per cui de finì drento ar precipizzio
me sembrerebbe un po’ esaggerato.
E me pare de vedello nostro Signore
soride appena dietro ar velo,
famme l’occhietto e con amore
damme ‘n carcio pe’ mannamme ‘n cielo.


Share |


Poesia scritta il 25/08/2014 - 15:39
Da paolo di cristofaro
Letta n.362 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


ciai raggione se é Misericordioso de certo te legge drentro... sempre bravo in vernacolo

Carla Composto 09/09/2014 - 17:38

--------------------------------------

Grazie a voi tutti, si un sorriso ci salverà! Grazzie co' tutto er core!

paolo di cristofaro 26/08/2014 - 13:34

--------------------------------------

Molto reale
e musicale.
Er Padreterno
te farà 'n sorriso
e poi non all'inferno
te manderà ma in paradiso.
Allegra, piaciuta.
Letta volentieri.
Alla prossima

Mario Bruno Ciancia 26/08/2014 - 12:48

--------------------------------------

Iddio guarda e perdona... Mirabile sequela... FELICE SERATA PAOLO

Rocco Michele LETTINI 25/08/2014 - 19:26

--------------------------------------

Sicuramente farai sorridere anche il SIGNORE,simpaticissima ,bravo PAOLO

genoveffa 2 frau 25/08/2014 - 19:03

--------------------------------------

Il Signore la sa lunga... sa tutto di noi, soprattutto conosce i nostri cuori.
Molto carina!

Paola Collura 25/08/2014 - 17:40

--------------------------------------

DELIZIOZA! Perché aggiungere parole inutili?! CIAO. Vera

Vera Lezzi 25/08/2014 - 17:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?