Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sento il bisogno di ...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, è una ...
Bacio e decollo...
MAGNIFICA CREATU...
Erba fresca...
'Stu còre è pazzo...
CHIESI SOLO DI SOGNA...
Sa pattadesa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

la massa cieca

La gente non sa neanche quello
Che dice,
sputano sentenze,
e sono intolleranti
per ignoranza congenita;
fanno presto a darti del pazzo,
a etichettarti,
a discriminarti,
a dire brutte parole;
la massa è cieca e stupida,
e i pecoroni non mancano;
e tiriamo avanti,
tra il bello e il brutto,
cercando di resistere,
alla cattiveria e la crudeltà della gente;
camminando spesso da soli,
nessuno capisce,
o si rende pienamente conto;
e camminiamo soli.


Share |


Poesia scritta il 03/09/2014 - 10:03
Da stefano medel
Letta n.442 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Ti do pienamente ragione.
Come ha già detto Paola C.
per fortuna c'è ancora qualcuno che la pensa come te-me
e ti ascolta.
Un saluto di stima.

Mario Bruno Ciancia 07/09/2014 - 16:53

--------------------------------------

Condivido pienamente le sagge parole di Vera. Ma quanto dici accade molto spesso, purtroppo: la gente giudica senza sapere, emargina per non essere coinvolta, ignora per menefreghismo o indifferenza. E l'indifferenza può uccidere.
Bravo Stefano, dimostri di essere sensibile e attento.
Ciao, Marina

Marina Assanti 04/09/2014 - 15:59

--------------------------------------

Su con la vita stefano! segui il proverbio meglio soli che male accompagnati.

Claretta Frau 04/09/2014 - 15:56

--------------------------------------

La gente è fatta così,ma per fortuna non tutti sono così... c'è sempre qualcuno che ti ascolta e la pensa come te...

Paola Collura 04/09/2014 - 08:44

--------------------------------------

Siamo NOI -ognuno di noi- a non doverci sentire "massa" indistinta, ma Persone singole, con la nostra coscienza, il nostro Senso della Vita, i nostri ideali concreti da vivere ogni giorno, ogni istante. Solo allora la massa può non esistere più per noi, non farci paura e non renderci smarriti. Vera

Vera Lezzi 04/09/2014 - 07:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?