Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Canto di lei che ven...
Ieri notte...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nulla e\' piu\' pesante del vuoto.

Quel senso di vuoto,
quel buco che mi e' stato scavato dentro
sin da quando ho memoria,
e' cresciuto con me
e nonostante cerchi di coprirlo con le stoffe piu' belle,
di fingere che non esista
lui e' li'
e a differenza di me
e' vivo.
Ogni cosa che mi ricorda chi l'ha creato
mi trapassa
come un proiettile,
fa male
e non fa altro che ingigantirlo.
E' come se mi mangiasse dall'interno,
sento dolore
freddo
il peso di questo vuoto mi opprime.


Il passato non lo si puo' modificare
e non si puo' scegliere il proprio nido;
ora che posso scegliere
cerco di circondarmi da persone
opposte a loro
ma questa paura di essere
delusa
tradita
derisa
abbandonata
di nuovo
sfocia in una cosa peggiore: la ricerca della perfezione,
consapevole della sua inesistenza
e consapevole che anche se esistesse
convivrei con quella paura.
Come si fa a pensare ad un futuro roseo
se il passato influenza e intacca
come un virus
il presente?
Mi segue come un ombra
e' in ogna mia molecola,
e' nella paura di farmi guardare negli occhi,
in ogni mio sospiro,
e' nel mio sentirmi perennemente inetta,
e' in ogni fotografia,
in ogni mia lacrima,
espressione,
gesto,
paura;
in ogni padre orgoglioso del figlio.
in ogni abbraccio di una madre.
In queste cose che ho sempre
disperatamente
desiderato
e invidiato.


Non riesco a liberarmene
mi tormenta
condiziona ogni mio pensiero,
azione.
Divento fredda,
dura
per resistergli,
per non permettergli che prenda il sopravvento
e mentre cerco un modo per difendermi
mi ha gia' in pugno.



Share |


Poesia scritta il 04/09/2014 - 20:28
Da Samantha Rimedio
Letta n.464 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


prendo in prestito un verso di De Gregori:

"quando domani ci accorgeremo che non ritorna mai più niente e accetteremo il fatto come una vittoria"


Cheta La Notte 08/09/2014 - 00:19

--------------------------------------

Beh, io ho letto con attenzione e piacere questa Tua;
prova ad accertarti ed a farti accettare così come sei.
Si sa che la maggior parte delle persone, con cui uno a che fare, avranno sempre qualcosa da dire.
Se ti piaci tu piacerai a tutti.
Un saluto di stima.

Mario Bruno Ciancia 06/09/2014 - 11:35

--------------------------------------

Le sofferenze profonde,il Dolore non ha tempo in noi,E',come la Vita.
Ma dobbiamo Capirlo,capendone tutte le sfaccettature e "farci Pace"....
per noi stessi!
Le persone ci vedranno sempre come vogliono vederci...
ma noi "Forti delle nostre sconfitte Vinte",
ce ne infischieremo!
E' molto sofferta e anche intensamente condivisa,ciao,un abbraccio.

Anna Eustacchi 05/09/2014 - 22:45

--------------------------------------

Versi che esprimono il tormento dell'anima, ma anche il desiderio di trovare una via d'uscita. In ogni caso, versi che esprimono un disagio interiore dovuto, probabilmente, alla presa di coscienza del proprio limite umano e al desiderio, invece, di elevarsi ad uno stadio superiore.

Salvatore Linguanti 05/09/2014 - 15:36

--------------------------------------

Versi armoniosamente tormentati, specchio della vita nella sua gioiosa e anche cruda realtà.

Ugo Mastrogiovanni 05/09/2014 - 13:42

--------------------------------------

Apri il cuore e la mente al presente,chiudi in un cassetto il passato, butta la chiave,non cercarla mai più,vivi con gioia il presente ,assapora le gioie
della vita,la vita è breve,non sprecarla.OPERA intensa,sofferta,SPERO sia pura fantasia, un abbraccio

genoveffa 2 frau 05/09/2014 - 13:32

--------------------------------------

Prova a perdonarti, ad accertarti e farti accettare per quello che sei, ora, non per quello che sei stata. Vedrai che sarai migliore, ti sentirai meglio...

Paola Collura 05/09/2014 - 13:17

--------------------------------------

Ti ho letta con profonda partecipazione...Poiché scrivo sempre molto, oggi avrei voluto farlo di meno, ma non ne sono stata capace. Ti dedico, fin da ora, "Vita condivisa" di cui potrò chiede la pubblicazione nel tardo pomeriggio. Un abbraccio Vera

Vera Lezzi 05/09/2014 - 11:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?