Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Stanca

Sono stanca.
Stanca di essere sacco dell'immondizia altrui,
stanca di sopportare questa agonia.


Sopporto il peso delle responsabilita' che genitori,
piu' giovani che maturi,
hanno altruisticamente scaricato
sulle mie gracili spalle,
perche' troppo imgombranti per la loro liberta'.


E i piedi sanguinano.



Sono la discarica delle colpe che mia nonna non riesce ad affibiare a suo figlio
e alle sue mancanze
che diventano inevitabilmente le mie.


E gli occhi si appannano.



Per le rare volte che "c'e'"
vedo l'ombra della donna
che mi mise al mondo.
Un'ombra buia
come il vuoto che mi ha lasciato dentro,
senz'occhi,
perche' mi e' impossibile guardarla;
priva d'anima.


E le gambe cedono.



Rimpiango giorni mai vissuti,
rubati dall'infanzia,
che ho cercato di ricostruire
falsamente
nella mia fantasia,
per riuscire ad avanzare,
gattonando,
su questo lungo cammino.


E anche le braccia mi abbandonano.



E mi ritrovo sdraita sul ventre,
pensando all'unico che riesce a darmi speranza,
voglia di farcela:
ecco che mi appare il volto di mio fratello.
Eccolo in tutto il suo splendore
il bambino che ho cresciuto,
mio figlio,
la mia ragione di vita.
Spinto dalla brezza dell'adolescenza
si addentra nei meandri della malavita
ed il suo viso scompare lentamente
ed io incolpo solo me stessa,
unendomi al coro,
per non essere stata abbastanza.



Mi ritrovo cosi':
ne' viva ne' morta..
stanca
persino di compiangermi,
ancora
da sola.



Share |


Poesia scritta il 09/09/2014 - 01:44
Da Samantha Rimedio
Letta n.458 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


IL dolore non ti deve annientare ti deve dare la forza di reagire,c'è sempre il pentimento e il perdono quando i dolori sono provocati dallo stesso sangue,risollevati butta via la stanchezza,non sprecare la vita, vivi per te stessa

genoveffa 2 frau 10/09/2014 - 20:39

--------------------------------------

Il dolore ti può distruggere, o far vivere, e renderti capace di donare vita. DIPENDE da NOI. E' duro farlo, ma il non farlo serve solo a rendere la sofferenza sempre più grande, e la stanchezza crescente. Il mettercela tutta per riuscire, può dare gioie e soddisfazioni straordinarie. Vera

Vera Lezzi 10/09/2014 - 20:31

--------------------------------------

che dire... anch io ho sofferto tantissimo nella mia vita.. ma, forse... il dolore diventa altro... diventa poesia per esempio

Cheta La Notte 10/09/2014 - 01:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?