Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Qualcuno ci salvi

Inciampiamo
nelle serate accartocciate
dei tanti - intorpiditi silenzi.


transenne invisibili
e uno strato di polvere
che non possiamo grattare
ci separano.


Allampanati ci mangiamo le unghie
perdendoci dietro schermi
di ballate strappalacrime.


Improbabili verità
vestono abiti sgargianti
mentre vecchi tacchini
fanno la ruota a muffose donnine
dal volto incerato.


Vogliono strapparci
insieme alle lacrime
un sorriso.


Nemmeno l’acqua santa
ci salverà -
da questa dimensione
infernale.



Share |


Poesia scritta il 09/09/2014 - 07:59
Da Claretta Frau
Letta n.595 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


LA speranza non possiamo perderla si spera sempre in una soluzione ,complimenti per la tua opera CLARETTA

genoveffa 2 frau 10/09/2014 - 21:10

--------------------------------------

Molto amara e vera questa tua poesia. Viviamo in un mondo meschino, ma la Speranza che migliori non deve mai abbandonarci!

Chiara B. 10/09/2014 - 10:51

--------------------------------------

Grazie Salvatore hai un nome bellissimo e altro non potresti fare per onorarlo.
P.S. Mio padre aveva il tuo stesso nome e ai miei occhi anche lui era un eroe.

Claretta Frau 10/09/2014 - 08:51

--------------------------------------

ti salvo io , che vedo il mondo con gli occhi di un bambino, lascio i ragionamenti e le soluzioni agli altri, e io, egoisticamente sono sempre felice,ciao

salvatore alvaro 10/09/2014 - 07:24

--------------------------------------

Qualcuno ci salvi, ma chi??
Il mondo siamo noi.
Auro dice di non perdere la Speranza e condivido, ma son tempi davvero bui.
Bella, incisiva, piaciuta.
Un saluto!

Marina Assanti 09/09/2014 - 21:04

--------------------------------------

Un po' tetra ma efficace nel messaggio principale dettato dal titolo. Sperare non è vano e, visti i tempi, non costa niente.
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 09/09/2014 - 19:47

--------------------------------------

Brava Claretta. Una poesia vera, profonda, bella, condivisa!!Non aggiungo altro.

Paola Collura 09/09/2014 - 17:23

--------------------------------------

E già, da sola, neanche l'acqua santa potrà salvarci se non saranno onesti e santi coloro che credono di risolvere tutti i problemi aspergendo acqua, senza alcuna volontà di reale cambiamento e di dare, per primi, testimo nianza concreta. Buona serata!

Salvatore Linguanti 09/09/2014 - 17:16

--------------------------------------

claretta veramente sentita ed apprezzata viviamo in un mondo di ipocriti ... bella incisiva letta volentieri

Carla Composto 09/09/2014 - 13:51

--------------------------------------

Sempre brava e profonda nelle tue opere meravigliose.
Ogni parola è superflua dinnanzi a tale bellezza.

Giuseppe Aiello 09/09/2014 - 12:01

--------------------------------------

Ipocrisia umana che primeggia, acché tutti noi possiam capire quanto sia malefica e dannosa. Molto apprezzata nella sua essenza, un saluto!

Giuseppe Vita 09/09/2014 - 11:03

--------------------------------------

In poesia , e in prosa, ne stanno venendo fuori di argomenti da approfondire oggi! Poesia e prosa, sentimenti e riflessione, spontaneità e meditazione, si stanno intrecciando... E cosa può augurarsi un Sito bello come questo nostro se non la serena, lieta, amorevole utilizzazione di TUTTO perché Poesia e Dialogo sempre siano il meno virtuali possibile. Non solo in Rete, no, ma NELLA VITA. E perfino potrebbe accadere un miracolo: un virtuale che diviene ancora più utilmente reale della cosiddetta vita reale che tante falsità, ogni giorno, consuma! Vera

Vera Lezzi 09/09/2014 - 11:02

--------------------------------------

SOS... dal terreno vivere... Intensi e reali versi... ENCOMIABILE CLARETTA... FELICE GIORNATA

Rocco Michele LETTINI 09/09/2014 - 09:59

--------------------------------------

Speranza Claretta...SPERANZA...Non farla morire mai.

Auro Lezzi 09/09/2014 - 09:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?