Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Volontà in dissenso

Or ben su dunque
dimmi tu perché


L'amore non vince l'odio
il bene non sovrasta il male
il buono perde sempre dal cattivo


Or ben su dunque
dimmi tu perché


L'uomo non ama il suo prossimo
l'uomo non discute fa la guerra
l'uomo non usa l'intelletto


Or ben su dunque
dimmi tu perché


In questo mondo non si vive in pace
in questo mondo meschino è il pensiero
in questo mondo solo s'inquina


Or ben su dunque
dimmi tu perché


Non godiamo delle bellezze della natura
non viviamo in simbiosi con la natura
non rispettiamo minimamente la natura


Eppure c'è il mare
eppure c'è il cielo
eppure ci sono i monti


Ma l'uomo non c'è con la testa


Non vede la bellezza del mondo
non sente il profumo dei fiori
non parla con il cuore



Share |


Poesia scritta il 13/09/2014 - 14:19
Da Fabio Solieri
Letta n.424 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Tu Fabio, questa poesia
non potevi scriverla meglio di così.
Si vuole conquistare la luna deserta...
si vuol conquistare marte deserto
e non si rispetta la nostra terra
che ha tutte le bellezze che ci ha regalato il Signore e che nessun altro pianeta possiede.
Grazie Fabio.

Mario Bruno Ciancia 03/11/2014 - 17:08

--------------------------------------

hai ragione fabio tutti ci domandiamo il pechè....lirica che porta a riflettere

Carla Composto 15/09/2014 - 17:56

--------------------------------------

Perché si è diventati più egoisti, pensando più alle cose materiali...molto bella, vera e riflessiva, buona giornata!

Chiara B. 15/09/2014 - 11:20

--------------------------------------

Perchè la ns è una corsa contro il tempo per ottenere quello che vogliamo... non più essere, ma avere, avere e avere... complimenti!!

Lory C. 14/09/2014 - 21:30

--------------------------------------

Grazie, Genoveffa 2 frau, Cheta la notte, Salvatore Linguanti, Paola Collura, Vera Lezzi, Marina Assanti, veramente gentili

Fabio Solieri 14/09/2014 - 13:50

--------------------------------------

Oggi si dà tutto per scontato. Si vogliono "cose". Si insegue l'effimero. E si è disposti a far del male per ottenere ciò che si vuole e che non soddisfa mai. Per forza.
Perché viviamo contro Natura. E la Natura è equilibrio, è Vita.
Bella e condivisa questa tua amara riflessione.
Un saluto,
Marina

Marina Assanti 14/09/2014 - 12:28

--------------------------------------

Amico caro, il motivo è tristemente semplice: perché vivere in modo buono, è, sì, bello, ma, perché meritevole anche sia, e perciò veramente bello, deve anche costare sacrificio...e, prima ancora, dev'essere la conseguenza di una coscienza sensibile e sempre presente, VIVA...Chi si accontenta di cibo pronto, materiale, e con scodella a portata di mano, da cosa pensi che si lasci saziare?... Veraccia

Vera Lezzi 14/09/2014 - 10:07

--------------------------------------

Purtroppo questa è la realtà di oggi, Fabio.... ma non tutti, sono così, per fortuna.
Poesia che fa riflettere.
Bravo.


Paola Collura 14/09/2014 - 08:37

--------------------------------------

Quasi una domanda rivolta al suo sè interiore e universale la cui risposta sta solo nella cecità e nella incapacità di stupirsi e di guardare le cose con la profondità del proprio animo. Complimenti!

Salvatore Linguanti 14/09/2014 - 08:00

--------------------------------------

concordo, siamo sommersi di informazioni e non "sentiamo" più, in tutti i sensi e con tutti i sensi

Cheta La Notte 14/09/2014 - 03:54

--------------------------------------

L'uomo c'è ma finge di non esserci,è indifferente a tutto perchè a tutto si abitua,con la tecnologia poi, l'uomo scompare,troppo preso dai tablet,dai pc,tutto virtuale,meno problemi ma.... il cuore?forse non c'è più neanche lui,grande spunto di riflessione,bravo,complimenti FABIO

genoveffa 2 frau 14/09/2014 - 00:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?