Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Quiescente......
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...
Come un \'albero...
PICCOLO AMORE...
Son fermo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ti racconto di me

Ti racconto di me
di come ho sempre
volato oltre
questo cielo
di come ho ricamato la vita
con fili di seta e oro


ti racconto
di quando da bambina
cercavo fantasmi sotto i letti
vedevo sempre
bianco e nero
solo nei rossi tramonti
ritrovavo dolci emozioni


Ti racconto
delle mie notti
senza sonno
di bisbigli
rumori
delle tenebre


Ti racconto
le mie lacrime
di quante
hanno rigato il mio viso
non sempre i giochi dei bimbi
sanno di sole


Ti racconto
ti racconto
la sofferenza del cuore
adesso fragile
incredibilmente fragile


Un bocciolo...
Rosa
di rugiada d'alba



Share |


Poesia scritta il 02/10/2014 - 12:25
Da karen tognini
Letta n.823 volte.
Voto:
su 15 votanti


Commenti


Una poesia splendida degna di una grande poetessa come la Merini, che amo molto. Ho salvato questa poesia e me la rileggo ogni volta che mi sento triste e particolarmente incapace di farmi comprendere dal mondo ... Cinque stelle per te, bravissima.

Silvia Simona Biolcati Rinaldi 14/02/2016 - 02:10

--------------------------------------

Mi ritrovo nei tuoi versi. Dolci e sofferti e con un finale che sà di...speranza.

Amber Amara 03/10/2014 - 12:19

--------------------------------------

Versi riversati col cuore.
Un diapason intinto nel passato colora il tuo presente.. comunque e ben!

Morris Gambrin 02/10/2014 - 22:25

--------------------------------------

Non ho parole...tutti troppo buoni !...grazie di cuore cuore.....

karen tognini 02/10/2014 - 18:15

--------------------------------------

questa è una bella poesia che la mi garba assai di molto abbondante ,
dunque dalle tue parti , oltre al bellissimo parco di Pinocchio e i giardini garzoni, abbiamo pure delle bellissime Artiste come Karen , buon a saperlo, ciao, SALVATORE

salvatore alvaro 02/10/2014 - 17:47

--------------------------------------

Una sequela di malinconie del cuore che hanno tracciato il cammino di una bimba in versi sapientemente lasciati... Intensa la considerazione... in chiusa. ENCOMIABILE KAREN

Rocco Michele LETTINI 02/10/2014 - 17:19

--------------------------------------

Potrei averla scritta io, per quanto riguarda il contenuto, naturalmente.
Delicati i tuoi malinconici versi, molto apprezzati.
Non sai quanto condivisa. Coraggio, siamo donne, fragili ma forti ... e non rinunciamo ai nostri sogni.
Brava, Karen, a rileggerti,
Marina

Marina Assanti 02/10/2014 - 16:32

--------------------------------------

Nonostante un'infanzia sofferta.. hai ricamato la tua vita di fili di seta e di oro!! E non hai permesso che la fragilità rovinasse le tue ali per volare in alto..Brava!

Lory C. 02/10/2014 - 16:29

--------------------------------------

Hai illustrato le paure di una bimba,le sue emozioni e le sofferenze che ancora la fanno sentire fragile,ma con una potenza nei versi che mi hanno commosso,complimenti Karen,un saluto,buona serata

genoveffa 2 frau 02/10/2014 - 15:39

--------------------------------------

L'uccellino cinguetta ancora.FORTISSIMO.

Auro Lezzi 02/10/2014 - 15:24

--------------------------------------

Una poesia malinconica e sofferta che racconta l'infanzia non proprio felice di una bimba che amava sognare,una sofferenta che ha reso fragile il cuore di una bimba ormai donna:questo non dovrebbe mai accadere.Molto bella.

Claretta Frau 02/10/2014 - 15:20

--------------------------------------

A passi felpati, i versi si susseguono chiari e pacati. Questo narrarsi sa di una consapevolezza sofferta, anche negli anni più verdi. Molto dolce il tono utlizzato e soltanto tra le righe, ad approfondita lettura, s'intravede un pizzico di rabbia che vorrebbe uscir fuori.
Ciao Karen
Aurelio

Aurelio Zucchi 02/10/2014 - 14:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?