Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L’imputato

Dirò la verità,
vi giuro son sincero:


io di nome fo Ruggero
cognome Camposanto
residenza Cimitero
in via del Trapianto.


Il locale è un poco corto,
piuttosto decentrato,
ci dormo mezzo storto
e alquanto castigato.


Voi dite ch’è vietato
un furto una violenza
lo lascio spalancato:
a volte, l’occorrenza,


se la reclamasse il morto.
Che c’è di tanto strano,
non credo d’aver torto,
l’ho costudito, è sano.


Son magro non consumo
io mangio raramente
per giunta poi non fumo
e non altero l’ambiente.


Sentenza non si stese
del giudice e giurati;
commozione fu palese
tutti uscirono turbati.


Da quel giorno quella via
fu chiamata Di Ruggero
vi regnò tal simpatia
da scordare il cimitero.



Share |


Poesia scritta il 21/10/2014 - 18:45
Da Ugo Mastrogiovanni
Letta n.648 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Ironica, divertente; anche il cimitero "vive" con senso dell'umorismo!necessitava di un bel "lifting" a quel volto troppo segnato dalla tristezza...

Teresa Pisano 23/10/2014 - 07:28

--------------------------------------

Ciao, Ugo, sono contento di ritrovarti anche qui. Sei, come sempre, profondo. Questa volta mi hai colpito con la tua sottile ironia. Ciao

Aedo I. 23/10/2014 - 00:29

--------------------------------------

Strabiliante... Eccellente ti do!!

Lory C. 22/10/2014 - 21:55

--------------------------------------

Veramente fantastica e umoristica,
Salutoni
Romualdo

Romualdo Guida 22/10/2014 - 19:53

--------------------------------------

Caro Ugo, la sua poesia è Fortissima!!!!

Paola Collura 22/10/2014 - 18:13

--------------------------------------

UGO , mi hai regalato una risata tipo Salvatore a 7 anni!!!!!
sei un grande davvero , GRAZIE

salvatore alvaro 22/10/2014 - 17:18

--------------------------------------

Ma sì, caro Ugo, meglio esorcizzare l'idea del cimitero e cambiar nome alla via!
Ridiamoci pure su, con questa simpatica opera. Ma non dimentichiamo che, oggi, non si è più tranquilli neanche da morti, in camposanto.
Personalmente, dopo i furti e le profonazioni che succedono, ultimemente, in alcuni cimiteri, chiamarei la zona, non camposanto, ma campo dei ladri!
Ottima stesura Ugo, buon pomeriggio.

Salvatore Linguanti 22/10/2014 - 15:28

--------------------------------------

Questa tua, apparentemente triste,
mette di buon umore.
Sei stato bravo come sempre.
Un caro saluto.

Mario Bruno Ciancia 22/10/2014 - 13:41

--------------------------------------

AHAHAHAHA UGO quel poveraccio di Ruggero se la meritava una nuova intestazione....con quei dati anagrafici ah ah ah Hola divertido

Lucio Del Bono 22/10/2014 - 13:30

--------------------------------------

Veramente super Ugo...

Auro Lezzi 22/10/2014 - 12:37

--------------------------------------

La morte fa parte del nostro cammino, perciò viviamola in modo sereno, col sorriso, proprio come hai detto tu! Buona giornata,

Chiara B. 22/10/2014 - 10:49

--------------------------------------

Ma sì, viviamola con un sorriso la morte! Trampolino è verso la pienezza della VITA. Quella VERA. Che SENSO ha, dal suo inizio alla fine.
Buona giornata, Ugo. Vera

Vera Lezzi 22/10/2014 - 09:38

--------------------------------------

Tanto da recepire dalle tue fantastiche quartine. SUPERLATIVO COME SEMPRE UGO. SERENA GIORNATA

Rocco Michele LETTINI 22/10/2014 - 09:08

--------------------------------------

Bellissima! Mi hai messo senz'altro di buon umore.Bravo.

Claretta Frau 22/10/2014 - 08:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?