Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L’imputato

Dirò la verità,
vi giuro son sincero:


io di nome fo Ruggero
cognome Camposanto
residenza Cimitero
in via del Trapianto.


Il locale è un poco corto,
piuttosto decentrato,
ci dormo mezzo storto
e alquanto castigato.


Voi dite ch’è vietato
un furto una violenza
lo lascio spalancato:
a volte, l’occorrenza,


se la reclamasse il morto.
Che c’è di tanto strano,
non credo d’aver torto,
l’ho costudito, è sano.


Son magro non consumo
io mangio raramente
per giunta poi non fumo
e non altero l’ambiente.


Sentenza non si stese
del giudice e giurati;
commozione fu palese
tutti uscirono turbati.


Da quel giorno quella via
fu chiamata Di Ruggero
vi regnò tal simpatia
da scordare il cimitero.



Share |


Poesia scritta il 21/10/2014 - 18:45
Da Ugo Mastrogiovanni
Letta n.703 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Ironica, divertente; anche il cimitero "vive" con senso dell'umorismo!necessitava di un bel "lifting" a quel volto troppo segnato dalla tristezza...

Teresa Pisano 23/10/2014 - 07:28

--------------------------------------

Ciao, Ugo, sono contento di ritrovarti anche qui. Sei, come sempre, profondo. Questa volta mi hai colpito con la tua sottile ironia. Ciao

Aedo I. 23/10/2014 - 00:29

--------------------------------------

Strabiliante... Eccellente ti do!!

Lory C. 22/10/2014 - 21:55

--------------------------------------

Veramente fantastica e umoristica,
Salutoni
Romualdo

Romualdo Guida 22/10/2014 - 19:53

--------------------------------------

Caro Ugo, la sua poesia è Fortissima!!!!

Paola Collura 22/10/2014 - 18:13

--------------------------------------

UGO , mi hai regalato una risata tipo Salvatore a 7 anni!!!!!
sei un grande davvero , GRAZIE

salvatore alvaro 22/10/2014 - 17:18

--------------------------------------

Ma sì, caro Ugo, meglio esorcizzare l'idea del cimitero e cambiar nome alla via!
Ridiamoci pure su, con questa simpatica opera. Ma non dimentichiamo che, oggi, non si è più tranquilli neanche da morti, in camposanto.
Personalmente, dopo i furti e le profonazioni che succedono, ultimemente, in alcuni cimiteri, chiamarei la zona, non camposanto, ma campo dei ladri!
Ottima stesura Ugo, buon pomeriggio.

Salvatore Linguanti 22/10/2014 - 15:28

--------------------------------------

Questa tua, apparentemente triste,
mette di buon umore.
Sei stato bravo come sempre.
Un caro saluto.

Mario Bruno Ciancia 22/10/2014 - 13:41

--------------------------------------

AHAHAHAHA UGO quel poveraccio di Ruggero se la meritava una nuova intestazione....con quei dati anagrafici ah ah ah Hola divertido

Lucio Del Bono 22/10/2014 - 13:30

--------------------------------------

Veramente super Ugo...

Auro Lezzi 22/10/2014 - 12:37

--------------------------------------

La morte fa parte del nostro cammino, perciò viviamola in modo sereno, col sorriso, proprio come hai detto tu! Buona giornata,

Chiara B. 22/10/2014 - 10:49

--------------------------------------

Ma sì, viviamola con un sorriso la morte! Trampolino è verso la pienezza della VITA. Quella VERA. Che SENSO ha, dal suo inizio alla fine.
Buona giornata, Ugo. Vera

Vera Lezzi 22/10/2014 - 09:38

--------------------------------------

Tanto da recepire dalle tue fantastiche quartine. SUPERLATIVO COME SEMPRE UGO. SERENA GIORNATA

Rocco Michele LETTINI 22/10/2014 - 09:08

--------------------------------------

Bellissima! Mi hai messo senz'altro di buon umore.Bravo.

Claretta Frau 22/10/2014 - 08:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?