Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Viva la effe !

Farfugliando freneticamente frasi offensive di tipo fallico per un poco felice fatto di un fesso fortemente fissato per le foglie di fico in fricassea, mi fermai sul ciglio di un fosso fissando un fiore fatto con fili di ferro, finito fatalmente su un fazzoletto firmato Fendi, fornito di un fermaglio a forma di freccia.
Felice come una faina alla fiera di Forlì e più veloce di Fangio su una formula uno, mi fiondai in una fabbrica di fischietti di faggio falsificati per il mercato francese che mio fratello aveva fondato insieme ad un farabutto filibustiere finlandese afflitto da una rara forma di foruncolosi fessurante falciforme.
Così organizzammo una mega fornitura che frutto' parecchi franchi francesi che festeggiammo con una festa favolosa con ricco buffet a base di fonduta di funghi, formiche fritte al profumo di finocchio, friarelli ripassati in forno, fragole al fumetto di felce e un frizzante Freisa fresco di frigo.
La serata fini`finalmente con un festino allietato da frivole fanciulle formose che ci sfinirono lasciandoci senza forze fino alla fine di febbraio ...viva la effe !!



Share |


Racconto scritto il 09/01/2018 - 07:42
Da Ferruccio Frontini
Letta n.225 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Bell'esperimento di scrittura quasi tutta basata su una lettera... A volte mentre si scrive il ripetersi di una lettera è casuale che tanto vale sviluppare il tema
scherzosamente. Molto apprezzato!

Carla Vercelli 12/01/2018 - 18:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?