Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

SIAMO I POETI...
Il matto...
Come alberi in autun...
Sospeso...
Primo amore...
Irene...
Parigi, Febbraio 194...
Passegiando la matti...
Rapporti Umani...
CUORE DI PIETR...
Non trovo....
Il cucciolo...
Promessa....
La domenica dei mort...
SIMILI...
FRUSCIO DI FOGLIE...
Il sonetto dell'autu...
Quel momento in cui ...
Accomiato...
Il suo sorriso era c...
BELLEZZA PROVOCANTE...
E' la sera dei mirac...
PROFONDE FOLLIE...
Andiamo là...
Velate nubi...
Adieu...
L’ultima Volta...
Firmamento...
Tutto si trasforma, ...
La clessidra...
Respiro di vita...
Casuali parabole...
IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
Me ne voglio ì lunta...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il pianeta dell'Amore e dei sensi

Su questo pianeta non esiste il pudore, c'è soltanto l'Amore, tutti si amano e si vogliono bene, ma non come in una fiaba sdolcinata ed effemminata. Nessuno è vestito perché non fa freddo e nessuno ha vergogna, le donne non se ne stanno appartate dagli uomini e viceversa e i bambini non sono esclusi dai discorsi degli adulti. Le spiagge sono gremite di gente che fa il bagno e prende il sole svestita, senza "ritegno" e quindi senza falsi pudori, ma nessuno viene costretto. Esiste la Libertà, nessuno viene spogliato se non se la sente di svestirsi di fronte ad altri. Libertà e Amore nel pieno rispetto dell'altro ( Levinas, filosofo di lingua francese ). Non ci sono divieti, chi ostenta il proprio corpo non viene giudicato, chi ha bisogno di confronti non viene raggelato con gli sguardi o ripreso negandogli la vista, fino a quando non si giunge alla soglia della molestia. Tutto nel rispetto dell'alterità, del corpo non mutilato dagli sguardi molesti, ma estasiati dalla bellezza di tutto il corpo. La statua del David per questo è stata scolpita, per essere ammirata e guardata nei particolari. Apollo e Dioniso. Nietzsche. L'apoteosi del corpo. Fanno ancora scandalo.



Share |


Racconto scritto il 16/06/2018 - 16:15
Da Gianfranco Cassia
Letta n.157 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


In fondo siamo nati nudi...ci siamo vestiti poi, non per nascondere il corpo...nella sua profonda bellezza...così come siamo stati creati...ma per nascondere vergogna e pregiudizi inventati...condivido il tuo racconto, esiste un pianeta verde dove solo l'amore vige tra gli uomini.

Margherita Pisano 17/06/2018 - 15:32

--------------------------------------

Ho studiato Reich e Marcuse, filosofi e teorici della rivoluzione sessuale: li ho amati. Negli spogliatoi mi svesto senza problemi, per la Spa e il Fitness. No problem. Non fraintendiamo

Gianfranco Cassia 17/06/2018 - 06:19

--------------------------------------

GIANFRANCO...non ho capito se a te piace il nudo o ti disturba ogni azione che coinvolge l'amore e i sensi.Per fortuna siamo nel secolo dove ognuno è libero di fare ciò che vuole, i veti non fanno altro che inibire psicologicamente ed accrescere l'ansia. Hai affermato che sei un semplice e che la bellezza è la bellezza, allora lascia il pudore agli ipocriti e gusta la bellezza in tutte le sue forme.L'esaltazione del corpo fa scandalo a chi non sa cogliere la sua naturale bellezza.

mirella narducci 17/06/2018 - 00:12

--------------------------------------

Concordo, la bellezza è un fattore estetico.
Bella scrittura.
Un saluto

Loris Marcato 16/06/2018 - 22:39

--------------------------------------

Mi scusi, ma io sono semplice:la bellezza è la bellezza. J.

Gianfranco Cassia 16/06/2018 - 22:21

--------------------------------------

lo scandalo sta nel confronto e nel paragone. perchè laddove è sano confrontarsi pacificamente sui contenuti, è quantomai sconveniente confrontarsi sull'estetica, sulla forma.
la bellezza è al di là dell'aspetto estetico
la bellezza è dentro di noi
solo quando lo comprenderemo, quando riusciremo a guardare l'altro senza minimamente soffermarci sull'ipotetica bellezza, allora potremo spogliarci di tutte le ns inibizioni

laisa azzurra 16/06/2018 - 19:41

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?