Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Luce incerta...
IL TUO VOLO...
DANZA...
QUELLA SERA...
QUALE POESIA?...
SONO CIO' CHE VUOI...
CON LEI VOLEVO RIPAR...
CHE STRANO...
Romanzo autobiografi...
ADESSO...
03:00...
haiku - giusto il te...
Haiku' - Giù -...
Scoccata La Scintill...
Bivio...
Il Poeta percepisce ...
La poesia in una ser...
UNA SERA...
Ai coraggiosi...
Vintage...
La sera...
Particolari esperien...
Non è più debole chi...
verità...
IL GIOCATTOLO...
Ancora piove...
Jonny il Pulcino...
La ragazza di Meana...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Lupin...
DOLCEZZE...
La sera....
Lancillotto abita qu...
@ Rossana...
Di notte...
Comunicazione non ve...
Nel mio nulla...
Infinito...
La gallina dalle uov...
Due parole...
MILKY CUCCIOLO...
Pensiero notturno...
Sillabari...
Ad Oriente...
La ferita...
Parole nel vento...
FRAMMENTI...
Caccia Misericordios...
Valigie....
Dolce amica......
STERILITA'...
Un ricordo...
Canto Aprico...
Pomeriggio...
Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...
AMORE MIO...
DOVE NASCE L’ALBA...
L'inconscio, follia,...
Chi è il malvagio?...
Haiku...
La notte dell'uomo...
Senryu nr. 4...
omaggio a san Paolo ...
La carne è fragile...
Verde...
Legami...
Incipit d\'amore...
Haiku'...
IL NOSTRO PARA...
Vita...
L'impulso...
FILASTROCCA IMPROVVI...
MI PIACI...
Nonna sorridi...
L’intero...
PER QUESTO AMORE AMA...
La venditrice d'amor...
Un angelo possiede u...
Le stagioni...
Più avari siamo di m...
SUSSULTI D'AMORE...
Canzone popolare...
Ma che cavolo !...
e non mi sento più s...
Così...
RICORDO UN BAMBINO...
il merlo canterino...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



L'addio

Le parole di addio, maledette ma necessarie, esse si uniscono tristemente ai cuori doloranti.
Con l'ultima ondata tutto scompare, sotto il silenzio delle lacrime silenziose.


Perché il dolore non può essere così galantuomo,da nascondersi e rimanere confinato?
Almeno da lasciarci pensieri agrodolci da ricordare, e il ricordo di una luce che viaggerà con noi.



N.d.R. Questo componimento introspettivo di tipo poetico fa parte di una trilogia intitolata "Distacco"




Share |


Racconto scritto il 11/08/2018 - 10:07
Da Giuseppe Scilipoti
Letta n.86 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Buongiorno Barbara, scusa se ti rispondo ora ma non mi collegavo in questo sito da molti giorni
Ti ringrazio per aver apprezzato questo mio componimento poetico.
Quanto hai letto si collega direttamente con altre due storie ovvero "Sopravvivere" e "Piove sul bagnato" che mi farebbe piacere una tua lettura ed un tuo commento, una trilogia in sostanza.
Appena posso leggerò qualcosa di tuo.
Ti ringrazio ancora e ti auguro una buona giornata.

Giuseppe Scilipoti 21/08/2018 - 11:19

--------------------------------------

Splendida

Barbara Lai 11/08/2018 - 21:42

--------------------------------------

Splendida

Barbara Lai 11/08/2018 - 21:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?