Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FRUSCIO DI FOGLIE...
Il sonetto dell'autu...
Quel momento in cui ...
Accomiato...
Il suo sorriso era c...
BELLEZZA PROVOCANTE...
E' la sera dei mirac...
PROFONDE FOLLIE...
Andiamo là...
Velate nubi...
Adieu...
L’ultima Volta...
Firmamento...
Tutto si trasforma, ...
La clessidra...
Respiro di vita...
Casuali parabole...
IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
Me ne voglio ì lunta...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

IL DIARIO IMMAGINARIO

Le istruzioni sono:

Scrivi una pagina di diario di Eva che e' stata cacciata dal paradiso terrestre.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



L' AMORE SUL WEB

Voi non ci crederete ma è successo a tante donne.Quando si è vulnerabili per qualsiasi ragione si rimane da sole e si pensa che per noi non resta che la quotidianità di una vita da tempo pianificata. Sono quei momenti di noia che la curiosità ci spinge a provare l’inimmaginabile, entrare in una chat. All’inizio lo si fa con un po di vergogna, perché si sa che uno scambio di email comporta un certo coinvolgimento. Per la mia amica Franca c’è stato, conosce un uomo ed è subito in sintonia, passano ore intense, raccontandosi di tutto, si scambiano emozioni e sensazioni forti. Non si sono mai incontrati e forse non lo faranno mai. Franca pensa che lui sia la sua anima gemella purtroppo incontrata troppo tardi. E’ una storia bellissima allo stesso tempo irreale è solo un sogno che l’accompagna in ogni istante della sua vita. E’ innamorata ma soffre delle sue assenze e dei suoi ritorni perché non è capace di troncare quell’assurdo sentimento nato all’ombra di un computer. Perché lasciarlo si chiede è cosi dolce, persuasivo è il sogno della sua vita, vorrebbe vivere con lui, toccarlo, baciarlo, scrutare i suoi occhi, ma rimane solo un sogno che logora e che non si riesce a non sognare. Franca è una donna svelta e intelligente ha coscienza di quello che fa le illusioni che da e riceve sono brividi che la intrigano molto e la fanno stare bene. E’ egoismo il suo e questa storia la vede come una finestra aperta che le regala ogni emozione e che crede di chiudere quando vuole! Ho cercato di convincerla che è tutta una farsa, che la verità vera è quella quando hai contatti reali. L’ho sempre consigliata di vederlo, di dargli un appuntamento, la spronavo suggerendole di farlo uscire dall’anonimato. Le dicevo, non sai che tipo è ” E se poi gli puzza il fiato!? ” Lei rideva...mi dava un bacio e accendeva il P.C ed era di nuovo in chat. La lasciavo pensando che la sua storia virtuale era struggente ma il fatalismo che la circondava anche se bellissimo presto le avrebbe fatto fare i conti con la realtà e lei lo sapeva benissimo. Desolata uscivo chiudendo la porta piano per non disturbare…….


Mirella Narducci




Share |


Scrittura creativa scritta il 08/08/2018 - 12:55
Da mirella narducci
Letta n.151 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Mirella mi è piaciuta molto questa tua scrittura...
Anche i contatti reali spesso ci deludono, forse vivere un'illusione vale la pena...sapendo che quasi certamente è un'illusione, ma allora che illusione è?
Per questo mi piace nel finale, quell'uscita di scena in punta di piedi, senza giudizio, senza certezza...
Buonanotte

Grazia Giuliani 12/08/2018 - 23:10

--------------------------------------

Spesso le illusioni arrivano a farci compagnia per tanti motivi, o anche perché a noi donne piace sognare.
Il loro problema, come quello dei sogni, può essere un amaro risveglio...
Bel racconto, Mirella, che induce alla riflessione. Brava!

PAOLA SALZANO 09/08/2018 - 11:20

--------------------------------------

Perché mai nn vivere l'illusione?
In fondo, è un po' come sognare....
Brava Miry, ottimo.
Purtroppo, oggi ci si cela dietro ad un pc e si perde la magia di un abbraccio, ma a volte, è meglio così

laisa azzurra 09/08/2018 - 08:22

--------------------------------------

Eppure accade, ci si innamora...idealizzando qualcuno che non esiste, o almeno nella realtà non esiste, solitamente falsato da immagini e sensazioni che nel virtuale è facile fantasticare...ma poi...infondo non è niente, ma fa male uguale!
Molto bella questa scrittura creativa. Complimenti! Dolce notte Mirella bravissima

Margherita Pisano 08/08/2018 - 22:59

--------------------------------------

...e se poi gli puzza l'alito....l'hai proprio detto, potrebbe essere che incontrandolo di persona qualcosa non torna ed allora addio illusioni; si perchè oggi si vive anche in virtù di quelle. Meglio allora sognare perchè il sogno non può deludere......Ottimo racconto, i miei complimenti. Ciao

Francesco Scolaro 08/08/2018 - 14:40

--------------------------------------

E' proprio così, sul web ci s'innamora del proprio ideale di partner, mentre nella realtà tutto può cambiare! Complimenti Mirella.

Paolo Ciraolo 08/08/2018 - 13:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?