Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

STELLA CADENTE...
si dice sempre il l...
Storia di un seme...
Il velo del tempo...
Che nostalgia Obama!...
Al mio caro babbo...
Prendi il mio cuore...
Cavaliere errante...
A te...
E i pinguini non vi ...
LUOGHI DEL PAS...
Il rumore della risa...
Versi tersi....
Buone vacanze...
Zio Primo...
Ammonite...
L\' omino di latta...
Tu, la mia vita...
Senza armonia...
Una nota d\'amore...
Inverno...
Ormai è sera......
SCRITTURA AGOSTO...
Compleanno...
Un'altra vita mi ucc...
NEL CUORE DEL MONDO...
Il veliero...
L’uomo del buonumore...
Bella e lucente...
AMO LA SOLITUD...
CLOCHARD...
Tinte tenue...
Nuraghe Losa...
Per i veri amici, co...
Il Privilegio...
Torneranno a cadere ...
La corona di alloro...
Nell'azzurro...
Margherita...
Notte di rugiada e g...
La farfalla di Falco...
LUCE CREMISI...
Gladiolum detto di p...
Avere una mente calm...
MILLE E NON PIU’ MIL...
Polvere di farfalla ...
RICAMI...
HAIKU 15...
Baci casti...
Miseri resti...
Del Sole...
L'ironia della besti...
Trovano posto verso ...
Chi sa e finge di no...
Fiamma...
Soffermati...
Ma quanto tempo......
LA COSCIENZA...
Senza permesso...
Morire senza morte...
Silenzio dei pensier...
Marea...
La sera ad agosto co...
Livia...
La vita è un viaggio...
Bisso...
canzone triste...
Farfallina colorata...
Murales...
Parodia di Volare di...
Il mocio...
Il suo albero...
Con ottimismo...
ACQUA...
SATELLITE...
I promessi sposi del...
Agosto...
La notte nel mirino...
Nel mantello della n...
EMOZIONI...
DI DOMENICA...
Notte d'estate...
Quando ti ritroverò...
MARE RIME IN ...
30 Luglio 2022...
Artiste de rue...
L'amore sognato...
Lo sdraio a dondolo...
Violento temporale e...
Canto della Porta de...
Rosellina...
HAIKU 14...
La Luna ci è amica. ...
Taciturno (carmi)...
E piove così (con...
La terra è piena di ...
Era amore...
Il pupazzolaio...
Una notte jazz...
IN QUELLA TERRA DIME...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

La Stanza Rossa (per G. con amore)

Lo sguardo spensierato, il bicchiere alle labbra
la puntina sul disco, un basso come un pendolo.
Le mani trai capelli, in punta di piedi nudi
ti sporgi in avanti: il bacio; il morso alle labbra.


Calze nere a mezza coscia e un fiocchetto
come le vibrazioni dei cimbali sottopelle,
contro pelle di pulsazioni ritmiche basse.
Il sorriso a mezza bocca, finalmente libera.


Arpeggio le tue vene sull'assolo acido
il morso all'orecchio e una risata in sussurro
nella luce rossa, sui fianchi e il collo caldo
un crepuscolo dorato di un'oasi nel deserto.


Aggrappato agli impulsi dei nervi mediani
le mie nocche nel tuo palmo di linee segnate
poi le dita che s'intrecciano come nel vento,
che sembra un nome; un solletico beato!


Una pioggia di luce che rende profonde le ombre
gli oscillatori a onda quadra come luna cangiante
le sporgenze ossee, i sentieri e le scie delle dita
i tendini flettenti ei muscoli sul latrato della voce.


I graffi come carezze all'anima, l'odore di te
come terra bagnata e muschio, come animale
e foresta inesplorata, tempesta impetuosa
e poi le onde del mare. Ora la notte è tutta nostra.




Share |


Opera scritta il 26/03/2020 - 07:47
Da Black Wolf
Letta n.760 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


L'ho trovata bellissima...fino alla quinta quartina l'ho vissuta come in un film dove la musica d'accompagnamento incalza col proseguire della scena. Alla fine tutto prende un senso di pace, di giusto. Di come è giusto che sia.
Complimenti

Mirko D. Mastro(Poeta) 26/03/2020 - 10:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?