Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

concedimi...
Lìombelico del quiet...
L’Eco di Avalon...
Nei miei sogni bambo...
DUE GEMELLI ALLO SBA...
Il cono...
Notte...
LA PIOGGIA...
Un sogno è come perd...
CRASH...
Silenzi diurni, desi...
Opinioni e punti di ...
Il Rimprovero...
A Siciliana...
Terra...
In viaggio...
L'amor proprio...
Il quadro di sughero...
Ricordo di un\'estat...
SCOMPARSI...
Non mi dici...
Antichi ricordi...
Profumo d'amore...
Covid 19...
Frammenti colorati...
PER TE, DONNA! (Poem...
Lascia che sia Estat...
Amore...
Linea rossa 1...
Vecchi ruderi...
A cena con qualche r...
Tutto tace...
PAROLE...
ULTIMO RESPIRO...
Sarà estate...?...
Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...
Ti porto con me ovun...
Attimi...
E nessuno sa dove...
Cara lady del sessan...
Querelle all'italian...
E guardati con accet...
Per Te...
A DIANA...
Come un albero spogl...
L'ATTESA DI UN AMORE...
Inciuci...
FILI TRASPARENTI...
Sono un poeta?...
L’inchiostro è la lu...
Psiche In Tempesta...
HAIKU H2...
La Piazza...
Caffè Florian...
STELLA POLARE...
Falsità spezzate...
RIUSCIRE AD AMAR...
Mare...
REQUIEM...
Sire! (La strega Zar...
Un sasso appena nato...
ESTATE (acrostico)...
Echi e cristalli...
Lo sbruffone...
Al pari delle formic...
Cristalli nell\'anim...
La porta rosa...
L'ISOLA DELLA NUOVA ...
Un Evento Dimenticat...
Orizzonti nuovi...
L'incapace agrimenso...
Naufrago...
Sei qua...
I doni della madre...
Haiku J...
Haiku 8...
Antiche partenze...e...
Mangime per il propr...
NON STUPIRTI...
Notturno cielo blu...
Quando frequentavo l...
Più dell'amore...
IL RITORNO...
L' AMORE NON HA ...
Tattiche di guerra...
Il mondo fuori...
Parlami...
Soffrire invano...
29 GIUGNO...
Cometa...
-...
Ritmo notturno...
Spettri...
La Petunia...
Fiori lungo i sentie...
Prima di andare...
TANKA 14...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



IL TEMPO PER OGNI COSA

Tempo ingrato
ti lasci guardare
mentre scivoli
granello di sabbia
nella vecchia clessidra.
Ti sei portato via
l’età del piacere
consumato tumulti
lasciando cadere gemendo
l’ultimo granello
e l’ultimo sospiro.
Dov’è il nostro destino
nell’infinito nella speranza
che ogni cosa caduca non sia.
Taglio a fette sottili le ore
perché durino qualche istante di più.
La carta diventa ruvida
le virgole pizzicano
sono stanca...ha vinto
col suo ticchettio.
Il sonno mi scivola addosso
la mano più non tocca il foglio.
Presto sarà domani.


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 22/05/2020 - 11:25
Da mirella narducci
Letta n.155 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Ossessione del tempo, ansia per la conoscenza di un lungo vissuto e speranza per il tempo a venire, forse più gioioso forse meno ingrato.
E' il dilemma che ci accompagna in simbiosi con il tempo che non vorremmo più misurare per non sapere quante volte abbiam girato quella vecchia clessidra.
Sempre meravigliosa.

ALFONSO BORDONARO 24/05/2020 - 10:57

--------------------------------------

Taglio a fette sottili le ore perché durino di più
Bellissima, Miry, senza parole

laisa azzurra 23/05/2020 - 18:21

--------------------------------------

Semplicemente stupenda

Angela Randisi 23/05/2020 - 16:49

--------------------------------------

Bella...anche in questa poesia la chiusa è magistrale. Mi è poiaciuta perché sul tempo che passa, il famoso tempus fugit, nutro anch'io le stesse riflessioni e ne sono attratto ma anche sconfitto. Ciaociao.

Giacomo C. Collins 23/05/2020 - 13:58

--------------------------------------

Molto bella la tua poesia Mirella, Il domani l'incognito in quell'ultimo granello di sabbia..

Salvatore Rastelli 23/05/2020 - 08:58

--------------------------------------

Bellissima poesia con grande forza nei versi. Lodi infinite Mirella.

Paolo Ciraolo 22/05/2020 - 19:37

--------------------------------------

Bellissima poesia...da "taglio a fette sottili le ore" fino a tutta la chiusa l'ho trovata un capolavoro

Mirko D. Mastro(Poeta) 22/05/2020 - 17:45

--------------------------------------

L'agire del tempo io non l'ho proprio capito: più passa il tempo e più uno/a si migliora e poi..."puff"...tutto finisce. Comunque c'è ancora tanto da cogliere dalla vita. Bella poe Mirella, ciao

Francesco Scolaro 22/05/2020 - 14:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?