Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it





La nostra coscienza ci da'piena consapevolezza del niente e del nulla di cui siamo costituiti...
Cerchiamo sempre di oscurarla con le nostre diuturnitas; fatte prevalentemente di occupazioni e preoccupazioni...
Ma tutto questo a niente serve!
La spada di Damocle, che pende sulla testa d'ognuno di noi, prima o poi si stacchera' ed il tutto di netto recidera'...
Tutto è vano, tutto è effimero.



Share |


Aforisma scritto il 06/04/2016 - 12:39
Da Giovanni Santino Gurrieri
Letta n.361 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Mi sembri un poco triste e fatalista! Certo, sappiamo che la nostra vita è appesa ad un filo, ma non per questo non dobbiamo viverla con passione, con pensieri e preoccupazioni! Eh sennò cosa facciamo? Stiamo accartocciati su noi stessi ad aspettare che passi il tempo e la vita! Noooo! Un abbraccio di serenità!

Patrizia Bortolini 07/04/2016 - 14:51

--------------------------------------

Una chiave di lettura forse risiede nel tentativo di conservare, vivida, la percezione della coscienza... e giacché tutto è vano ed effimero, la stessa coscienza dovrebbe suggerirci di vivere la vita al meglio... cercando di cogliere l'attimo. Osservazione scontata la mia, e allora non mi rimane che la condivisione di questo tuo momento poetico... che pure è una bella cosa. Un abbraccio caro amico

Francesco Gentile 07/04/2016 - 14:01

--------------------------------------

Salvo non ti rattristare magari domani cambio registro.
Mi dispiace se ti ho fatto sentire male.
Ciao ti abbraccio Salvo

Giovanni Santino Gurrieri 07/04/2016 - 12:16

--------------------------------------

Ciao Santino,
sto scorrendo le varie pubblicazioni odierne e mi accorgo d'intristirmi piano piano. Vorrei che domani venisse omaggiato di pensieri d'allegria. Ciao.

salvo bonafè 07/04/2016 - 00:41

--------------------------------------

Lupo e Antonio Grazie per aver condiviso il mio pensiero.
Si Lupo sono per natura pessimista, ma capisco che bisogna vivere nonostante tutto.
Vi ringrazio nuovamente e vi auguro una buona serata.

Giovanni Santino Gurrieri 06/04/2016 - 22:53

--------------------------------------

bella ed espressiva.bravo.5*

antonio girardi 06/04/2016 - 22:34

--------------------------------------

Giovanni allora che si deve fare, il tuo pessimismo è come uccidersi tanto si deve morire ***** comunque mi piace molto in parte vera

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 06/04/2016 - 22:01

--------------------------------------

Rocco e Margherita sempre presenti con i vostri bei graditi commenti.
Che dire?
Argomento ostico è difficile da capire.

Giovanni Santino Gurrieri 06/04/2016 - 21:14

--------------------------------------

Vero Aforisma lo condivo totalmente, anche se mi piace pensare a volte diversamente...Ciao Giovanni

margherita pisano 06/04/2016 - 20:09

--------------------------------------

UNO SPECIALE ENCOMIO PER SI' SUBLIME OSSERVAZIONE...
LIETA SERATA GIOVANNI.
*****

Rocco Michele LETTINI 06/04/2016 - 19:46

--------------------------------------

Cari amici Marcello, Nadia, Loris e Chiara.
Vi ringrazio per il vostro coinvolgimento emotivo.
Difatti l'argomento coscienza si presta e si presenta a più accezioni, direi di natura filosofica.
Una buona serata a tutti.

Giovanni Santino Gurrieri 06/04/2016 - 18:58

--------------------------------------

Veritiero e condiviso il tuo aforisma, Giovanni Santino! La chiusa è davvero efficace e completa bene il tuo pensiero! Buona serata,

Chiara B. 06/04/2016 - 18:50

--------------------------------------

Ciao Giovanni, parli spesso di costruzioni e mi lanci dei sassi...
È vero, siamo fatti di poca cosa, ed è per noi consuetudine avere delle consuetudini, siano belle o meno. Che possiamo farci, dobbiamo pur sopravvivere. In quanto alla spada di Damocle, io ci passo sotto tutti i giorni, più volte al giorno. Con l'elmetto! Ciao buona serata. Nonostante questo, condivido tutto.

Loris Marcato 06/04/2016 - 18:25

--------------------------------------

scusa ho ripetuto due volte lo stesso cocetto

Nadia Sonzini 06/04/2016 - 18:02

--------------------------------------

Hai proprio ragione la consuetudine ripetuta in modo stereotipato, quasi un rituale contro l'inevitabile spada di Damocle,che non è possibile evitare
Realista e profondo aforisma, molto piaciuto
Nadia
5*

Nadia Sonzini 06/04/2016 - 18:01

--------------------------------------

Poche balle, diceva mio nonno...sarà pure un tantinello pessimista ma così è...veritiero questo aforisma. Io lo condivido...e lo voto pure Five Stars...ciao.

Marcello Belan 06/04/2016 - 17:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento







Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?