Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it





Un amico


Ho un riccio amico.
Ogni notte intorno alle 11 entra nel mio giardino, attraverso la siepe di alloro, in modo naturale lo esplora mangiando le briciole che gli uccellini non hanno beccato.
Non si chiude mentre mi passa vicino, mentre gli parlo sottovoce, non ha paura di me.
Ho raccontato questo appuntamento ad alcune persone, hanno commentato " Tu non sei normale! "...
In quel momento ho pensato " Allora sto bene ".




Share |


Aforisma scritto il 04/07/2017 - 19:47
Da Grazia Giuliani
Letta n.129 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Grazia
non è necessario che gli altri comprendano, ma è importante che tu viva di emozioni, questo è doveroso
molto bello

laisa azzurra 05/07/2017 - 21:49

--------------------------------------

Anch'io ho avuto un riccio nel mio giardino per tanto tempo...veniva a trovarmi subito dopo l'imbrunire, non è uno scherzo...ho la sua foto.
Normale, normale credimi...gli animali riconoscono e sentono le anime belle!

margherita pisano 05/07/2017 - 21:46

--------------------------------------

Sì, certo che stai bene e poi chi non vorrebbe un riccio come amico? Giulio Soro

Giulio Soro 05/07/2017 - 18:19

--------------------------------------

Si stai bene perchè anche a me è capitata la stessa cosa.

antonio girardi 05/07/2017 - 14:28

--------------------------------------

Grazie! troppo divertenti i vostri commenti

Grazia Giuliani 05/07/2017 - 13:42

--------------------------------------

GRAZIA ahimè io al mattino ho la voce gracchiante della tv che proviene dalla cucina....per fortuna che la mia metà ha preparato il caffè e questo è di già una consolazione. Ciao un abbraccio

mirella narducci 05/07/2017 - 13:03

--------------------------------------

Ragazze il mio amico è invece uno scoiattolo nero che ogni mattina,all'alba salta da un castagno ad un ciliegio e quando mi vede si ferma un istante per guardarmi e dopo continua la sua passeggiata. Un racconto gradevole da leggere

Anna Rossi 05/07/2017 - 03:28

--------------------------------------

io ho il gallo che canta

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 04/07/2017 - 23:12

--------------------------------------

Ciao Grazia,
io invece ho una rana nello stagno che ho nel giardino.E' arrivata lei, non si sa come. E' silenziosa per tutto il giorno. Alle 23 inizia a gracidare e continua per tutta la notte. Ho cercato di catturarla con un retino da pesca. Mia figlia piccolina l'ha vista ed ha voluto tenerla, dicendo che è bella, è verde dice. Io sono disperata, non dormo più, almeno il tuo riccio è silenzioso
Bel raccontino spiritoso
Buona serata
****

Nicol Marcier 04/07/2017 - 21:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento







Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?