Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Fatalità...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it





Chi vive nel dubbio è un uomo libero; colui che vive in solide certezze è schiavo delle convenzioni!



Share |


Aforisma scritto il 13/03/2018 - 05:30
Da Pica Giulia
Letta n.193 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


assolutamente concorde

laisa azzurra 14/03/2018 - 20:02

--------------------------------------

assolutamente concorde

laisa azzurra 14/03/2018 - 20:02

--------------------------------------

Le troppe certezze sono una barriera che non lascia spaziare la mente...
La certezza blocca ogni possibile movimento e flessibilità mentale....
Condivisissima!

Alessia Torres 14/03/2018 - 19:24

--------------------------------------

dal mio poemino "il mio pensiero errante" già su oggi scrivo.
ecco, col dubbio nasce la ragione
che rende l'uomo simile a sparviero
franco ed aperto ad ogni soluzione.
soluzione che poi vacilla e cade...
brava pica 5*

enio2 orsuni 13/03/2018 - 18:22

--------------------------------------

Sì, le certezze restringono la mente...

Grazia Giuliani 13/03/2018 - 16:40

--------------------------------------

Sì, questo aforisma è nelle mie corde. Voglio ricordare che il sommo Giacomo leopardi, poeta ma anche grande filosofo, sentenziò che "forse" è la più bella e significativa parola della lingua italiana.

Corrado B. 13/03/2018 - 08:07

--------------------------------------

Il valore del dubbio sta alla radice non solo del pensiero, ma della complessa vita umana, dalla riflessione intellettuale, alla scienza, al progresso, al processo generale del vissuto; è l’interrogativo principe che ha sempre tormentato la mente e la coscienza dell’uomo, sia quelli esistenziali sia i più semplici della quotidianità, nascono dal dubbio, da una profonda incertezza che permane in tutta l’esistenza. Ma è venuto il tempo di dubitare delle nostre certezze perché chiudere gli occhi offusca la coscienza, potrebbe essere una colpa imperdonabile per le generazioni future e per questo concordo con te. E aggiungo: “È l’arma principale per mettere in discussione schemi, stereotipi, ideologie, ordinamenti di pensiero che si appellano alla “verità”, ad una “specifica” verità che apre cammini pieni d’incognite e di rischi, ma anche, forse soprattutto, di possibilità e di novità perché schiude orizzonti inediti che la certezza della “verità” impedirà sempre di vedere.

Savino Spina 13/03/2018 - 08:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento







Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?