Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Irrealtà

Corro, cammino, mi affretto, aspetto
Vedo, parlo, guardo, non sento
Sete, fame, grida, tormento
Pallida luce di luna nel cielo
Vita che ridi, che gridi, che muori
Morte che invochi il mio nome e mi vuoi
Tenebra oscura densa di guai
Scappo, mi aggrappo ad un filo di vento
Lotto, galoppo, mi inceppo e riparto
Non voglio morire in un battito di ciglia
Voglio qualcosa che alla felicità somiglia
E vivere dentro a nuvole di panna e dolcezza
Onde profonde, d'altronde è così
La vita è una marea da attraversare senza paura
Allora sogno, ne ho bisogno perché sia meno dura
E in uno schiocco di dita mi addormento con in braccio il mondo.


Share |


Poesia scritta il 18/11/2014 - 16:59
Da Gilles Garufi
Letta n.341 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Il desiderio di evadere da questa triste realtà, ci porta sempre più spesso a sognare...l'unico posto dove la felicità e la tranquillità non mancheranno mai! Molto apprezzata e condivisa,

Chiara B. 21/11/2014 - 10:49

--------------------------------------

"Non voglio morire in un battito di ciglia" e per farlo necessita come sempre nella vita affidarsi al surreale e più specificatamente al sogno. Non è debolezza, è forza interiore salvifica.
Molto bravo, anche nella cadenza quasi tambureggiante dei versi che scorrono come in un tam tam.
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 18/11/2014 - 22:55

--------------------------------------

Ricerca affannosa della felicità, rincorrendo, cadendo e rialzandosi!
mai arrendersi!
Molto bella questa tua, piaciuta!
Giancarlo
rimedio alla mancanza di voto non mi sembra giusto, buona serata

giancarlo gravili 18/11/2014 - 20:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?