Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il veliero...
Prigioniera...
Gli amanti...
Taburno...
L'ESTATE DEL FALCO...
La breve estate dell...
Il cardellino...
Ad occhi chiusi...
L'indifferenza...
L'insegnante degli i...
Quella calda estate ...
SILENZI...
Enigmatico...
Anima inquieta, mio ...
Non si spiega tutto ...
PIOVE...
No Selfie...
Chiesa di Sant'Elia ...
Codice...
Se conosci la triste...
Scegli sempre quello...
Il Caso....
All'amico...
Genova...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Irrealtà

Corro, cammino, mi affretto, aspetto
Vedo, parlo, guardo, non sento
Sete, fame, grida, tormento
Pallida luce di luna nel cielo
Vita che ridi, che gridi, che muori
Morte che invochi il mio nome e mi vuoi
Tenebra oscura densa di guai
Scappo, mi aggrappo ad un filo di vento
Lotto, galoppo, mi inceppo e riparto
Non voglio morire in un battito di ciglia
Voglio qualcosa che alla felicità somiglia
E vivere dentro a nuvole di panna e dolcezza
Onde profonde, d'altronde è così
La vita è una marea da attraversare senza paura
Allora sogno, ne ho bisogno perché sia meno dura
E in uno schiocco di dita mi addormento con in braccio il mondo.


Share |


Poesia scritta il 18/11/2014 - 16:59
Da Gilles Garufi
Letta n.378 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Il desiderio di evadere da questa triste realtà, ci porta sempre più spesso a sognare...l'unico posto dove la felicità e la tranquillità non mancheranno mai! Molto apprezzata e condivisa,

Chiara B. 21/11/2014 - 10:49

--------------------------------------

"Non voglio morire in un battito di ciglia" e per farlo necessita come sempre nella vita affidarsi al surreale e più specificatamente al sogno. Non è debolezza, è forza interiore salvifica.
Molto bravo, anche nella cadenza quasi tambureggiante dei versi che scorrono come in un tam tam.
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 18/11/2014 - 22:55

--------------------------------------

Ricerca affannosa della felicità, rincorrendo, cadendo e rialzandosi!
mai arrendersi!
Molto bella questa tua, piaciuta!
Giancarlo
rimedio alla mancanza di voto non mi sembra giusto, buona serata

giancarlo gravili 18/11/2014 - 20:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?