Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Paura

" cosa darei per poter parlare o solamente sfogare quella paura di sentirmi sola, ovunque mi trovi come se fossi in burrone o, semplicemente esserci caduta dentro e non riuscire a poter più risalire..
sempre
e sempre più a fondo.
forse è solo paura, ma è una paura incontrollabile
sempre, sempre e ancora fino a chiudere gli occhi per non sentire parole lontanissime, ma bellissime.
Sarà perchè mi sento sola" !!
mrf


Share |


Poesia scritta il 22/11/2014 - 11:50
Da rossella marino
Letta n.447 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Io amo me stessa Lory, é il dare il cuore, il fidarsi di qualcuno non si può più..capisci?
Anche solamente non sentire respirare perché lo perdi, sia per amore, che per amicizia.

Ps: Cmq nn desidero disturbarvi.

Dolce notte


rossella marino 23/11/2014 - 04:57

--------------------------------------

Ama di più te stessa.. e ti sentirai meno sola!! Brava...

Lory C. 23/11/2014 - 00:00

--------------------------------------

il mio indirizzo è blueangel.myki83@hotmail.it

rossella marino 22/11/2014 - 23:54

--------------------------------------

Non sei sola,benvenuta nel sito ,la solitudine ci fa compagnia,parlarne fa star bene,brava ROSSELLA

genoveffa 2 frau 22/11/2014 - 23:43

--------------------------------------

potrei lasciarvi il mio indirizzo e-mail sperando che non pensate cose strane? e poter parlare se vi va ovviamente aspetto vostre risposte

rossella marino 22/11/2014 - 22:32

--------------------------------------

Questa poesia è servita per dar libero sfogo alle ansie, alle paure, alla solitudine. Ne serve un'altra per gridare la tua forza e le tue speranze verso migliori stati d'animo. Qui sei stata coraggiosa e l'ho apprezzato.
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 22/11/2014 - 21:52

--------------------------------------

La tua poesia è arrivata fin qua, il cuore ci ha aperto
ed esso in un ideale abbraccio ti accoglie a far si
che tu non sia più sola !
Giancarlo

giancarlo gravili 22/11/2014 - 21:32

--------------------------------------

Come me... Non sei creduta... perché il Tuo disperare non è vissuto. Profondo decanto. SERENA DOMENICA

Rocco Michele LETTINI 22/11/2014 - 21:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?