Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E poi tu...
Condannata...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Fuori

Non rimembravo odor d'erba bagnata,
né il vento carezzevole né il tuono
rattissimo che incide la nottata.


Estraneo m'era come a corpo estinto
della natura l'intricato suono;
or che rivivo ne ricado avvinto.


Giacevo; carte e polvere d'intorno.
Come novella dal finale aperto
temevo d'abbracciare il fresco giorno.


Prometto: cesserà il mio desolare
l'azzurra età; l'esilio il passo incerto
di membra decadenti può aspettare.



Share |


Poesia scritta il 04/12/2014 - 19:45
Da Alessandro Sivieri
Letta n.495 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Che piacere rileggerti, Alessandro!!
E che poesia!
Sei sempre bravo

Paola Collura 05/12/2014 - 18:30

--------------------------------------

Io ci ho letto un gran desiderio di dare spessore alla tua giovane età. Mi sa che i presupposti ci sono e te lo auguro fervidamente. I miei tanti anni, e più ancora il desiderio sempre vivo di rapporti di comunicazione non superficiali, mi hanno fatto usare automaticamente il <Tu>... Vera

Vera Lezzi 05/12/2014 - 14:58

--------------------------------------

Eccellente poetar,
bravissimo Alessandro

genoveffa 2 frau 05/12/2014 - 12:29

--------------------------------------

Versi che rivelando in parte l'intima identità dell’autore, dimostrano di essere supportati da una buona e gradevole educazione letteraria.

Ugo Mastrogiovanni 05/12/2014 - 10:04

--------------------------------------

Non mi acchiappa molto il linguaggio che ritengo letterariamente obsoleto (naturalmente è un problema mio), ma il contenuto e l'espressione mi sono molto piaciuti. Complimenti.

Valerio Poggi 05/12/2014 - 09:20

--------------------------------------

FELICE DI RITROVARTI IN QUESTO SITO. TERZINE EMOZIONANTI AD AVVALLO DI UNA CHIUSA VESTITA A PROMESSA DI UN DOVEROSO MUTAR. FELICE GIORNATA ALESSANDRO.

Rocco Michele LETTINI 05/12/2014 - 09:18

--------------------------------------

Una riscoperta di alcune realtà della natura che sorprendono e fanno apprezzare la poesia e le emozioni che generano in noi. Molto bella Ale, complimenti!

Salvatore Linguanti 05/12/2014 - 09:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?