Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Fuori

Non rimembravo odor d'erba bagnata,
né il vento carezzevole né il tuono
rattissimo che incide la nottata.


Estraneo m'era come a corpo estinto
della natura l'intricato suono;
or che rivivo ne ricado avvinto.


Giacevo; carte e polvere d'intorno.
Come novella dal finale aperto
temevo d'abbracciare il fresco giorno.


Prometto: cesserà il mio desolare
l'azzurra età; l'esilio il passo incerto
di membra decadenti può aspettare.



Share |


Poesia scritta il 04/12/2014 - 19:45
Da Alessandro Sivieri
Letta n.544 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Che piacere rileggerti, Alessandro!!
E che poesia!
Sei sempre bravo

Paola Collura 05/12/2014 - 18:30

--------------------------------------

Io ci ho letto un gran desiderio di dare spessore alla tua giovane età. Mi sa che i presupposti ci sono e te lo auguro fervidamente. I miei tanti anni, e più ancora il desiderio sempre vivo di rapporti di comunicazione non superficiali, mi hanno fatto usare automaticamente il <Tu>... Vera

Vera Lezzi 05/12/2014 - 14:58

--------------------------------------

Eccellente poetar,
bravissimo Alessandro

genoveffa 2 frau 05/12/2014 - 12:29

--------------------------------------

Versi che rivelando in parte l'intima identità dell’autore, dimostrano di essere supportati da una buona e gradevole educazione letteraria.

Ugo Mastrogiovanni 05/12/2014 - 10:04

--------------------------------------

Non mi acchiappa molto il linguaggio che ritengo letterariamente obsoleto (naturalmente è un problema mio), ma il contenuto e l'espressione mi sono molto piaciuti. Complimenti.

Valerio Poggi 05/12/2014 - 09:20

--------------------------------------

FELICE DI RITROVARTI IN QUESTO SITO. TERZINE EMOZIONANTI AD AVVALLO DI UNA CHIUSA VESTITA A PROMESSA DI UN DOVEROSO MUTAR. FELICE GIORNATA ALESSANDRO.

Rocco Michele LETTINI 05/12/2014 - 09:18

--------------------------------------

Una riscoperta di alcune realtà della natura che sorprendono e fanno apprezzare la poesia e le emozioni che generano in noi. Molto bella Ale, complimenti!

Salvatore Linguanti 05/12/2014 - 09:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?