Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Carne da poesia...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Preghiera

Un cielo di metallo
specchiato da lividi blocchi di cemento
Pesante l’incedere
remota l’espressione dei passanti
Dove sono i fiori che avrei sparso
secondo predizione ?
In cima ai miei 20 anni il futuro apparve alla veggente
come un fiore spogliato dei suoi petali
lasciati ad uno ad uno.
Cadute le illusioni iniziavo
a spandere nei prati
un manto variopinto.
Oggi il vento reca la sua desolazione
neanche una lacrima in serbo a dissetare il terreno
ma lo metto al riparo
custodendo il sentore
di un nuovo germogliare.
Che io sia,
l’amore che si dona avrà cura di me.
Amen


Share |


Poesia scritta il 14/12/2014 - 15:17
Da Simona Pasquali
Letta n.413 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Enigmatica, malinconica, triste,
Ma con un velo di speranza, nella chiusa molto intensa.
Complimenti per cotanto pregare...

Giuseppe Aiello 15/12/2014 - 08:30

--------------------------------------

Triste, ma davvero bella. Ciaooo

Fabio Garbellini 15/12/2014 - 06:08

--------------------------------------

Sarà un germogliare in purezza,l'amore quando si da o riceve col cuore, è purezza
molto significativa,complimenti SIMONA

genoveffa 2 frau 14/12/2014 - 21:16

--------------------------------------

E' molto triste, mi sembra di capire
anche dove sei, ma non sono sicura.
Complimenti comunque. Ciao...

Gio Vigi 14/12/2014 - 20:40

--------------------------------------

C'è qualcosa che mi prende. Non so cosa ma lo capirò.

Valerio Poggi 14/12/2014 - 19:55

--------------------------------------

molto apprezzata solo che in poesia nn si mettono i numeri,si scrivono,venti anni

loretta margherita citarei 14/12/2014 - 19:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?