Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
POESIA DI NEVE...
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Cold Pain

Ed anche questa volta
sono rimasto prigioniero della ragnatela
della tristezza.


A chi potrebbe importare?
Ho tenuto stretti i pugni per tanto tempo.
Non ho mai sperato che tutto fosse perfetto
ma volevo dignità e rispetto.


E' proprio vero.
Sono un senza pelle.
Gli imprevisti entrano
dalla porta principale.
Le delusioni sbattono sulla faccia
come schiaffi di derisione.


Proprio Tu.
Davvero Tu.
Il mio paradiso è crollato sulla testa.
Guardavo da lontano passi falsi
danzare intorno a me.


Cosa ci stanno a fare
le bellissime farfalle sui fiori?
Perchè i graziosi fili d'erba
son diventati chiodi sotto ai miei piedi?


Non voglio più nessun cielo in cui volare.
Son caduto anche questa volta.
Davvero Tu.
@Gianny Mirra



Share |


Poesia scritta il 16/12/2014 - 15:56
Da Gianny Mirra
Letta n.376 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Benvenuto Gianny, non so se ti ricordi di me... io ti ho riconosciuto subito dalla foto.
La tua poesia è intensa e assai triste. Mi dispiace...
Ciao!

Paola Collura 17/12/2014 - 10:05

--------------------------------------

Benvenuto Gianni... un abbraccio Helo!!

Lory C. 17/12/2014 - 00:13

--------------------------------------

Condivido il commento di Valerio.
La vita è una Vivetela soprattutto
nella semplicità.
Bravo per come scrivi. Ciao...

Gio Vigi 16/12/2014 - 23:07

--------------------------------------

UNA triste solitudine , come volersi punire,togli la ragnatela e vivi,ti auguro che non sia introspettiva,intensa da paura

genoveffa 2 frau 16/12/2014 - 22:37

--------------------------------------

Gianni, la tua poesia mi piace anche se ha le stigmate della depressione, quella vera. Se nella foto sei tu, io ti posso essere papà e allora ti dico: incàzzati una volta per tutte ed esci a guardare le farfalle, perché se stanno sui fiori c'è un perché.

Valerio Poggi 16/12/2014 - 21:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?