Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
HAIKU N2...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Alice

Sembra estate,
la stagione della piena libertà,
scalzi sulla spiaggia
le vite quasi cambiate
questa semplicità
con la quale si viaggia
verso magiche serate
anche se vuota la città
le paure son carta straccia.


Mento,sembra inverno:
tenersi stretti sotto le coperte
e la pioggia che ci bagna,
il sole che tramonta presto
le nostre labbra strette
bruciano come legna
il tempo perde di senso
si raccontano le ferite aperte
e del resto non ci si degna.


No,sembra autunno:
le foglie cadono come sbagli
perdonati dal vento,
il mondo notturno
si spegne negli sguardi
nuove amicizie e tormento
confessati dal digiuno,
tu come lo spazio cambi
ma sempre lo stesso dentro.


Bugia,sembra primavera
quando tutto rinasce
fiori tra i nostri capelli
canta la mente sincera
basta la guerra,poso le asce
costruiamo nuovi castelli
l'inzio di una nuova era
senza più cerotti e fasce
puntiamo verso alti livelli.


Tu sembri vita,
il tuo saluto mi ha reso felice
il tuo sguardo completa
coli come vernice
e mi sporchi di grida
pronte ad urlare Alice.



Share |


Poesia scritta il 16/12/2014 - 22:00
Da chiara nardi
Letta n.421 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Intensa e originale,molto bella,complimenti CHIARA

genoveffa 2 frau 17/12/2014 - 19:07

--------------------------------------

Mi è piaciuta molto la tua poesia. Originale e piena di significato.Brava.

Paola Collura 17/12/2014 - 18:36

--------------------------------------

Le quattro stagioni dell'amare... in un forgiato straordinario... FELICE SERATA CHIARA

Rocco Michele LETTINI 17/12/2014 - 18:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?