Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ERI UN AMICO...
Foglicidio...
Una volta soltanto...
NANI STRANI...
Cosa resta...
ACINI ACERBI...
se questo è un uomo...
Sei solo riflesso de...
Può darsi...
Il vento dell'invern...
Non me ne vado...
L'Angelo custode...
Carezze lontane...
‘NA SETTIMANA A NATA...
l'ultimo petalo...
In questo abbraccio ...
Dopo le onde il Mare...
L' ANIMA HA PAURA...
Il mio sentire di do...
orizzonti...
IL mio compleanno...
Memorie...
Io sono il mio libro...
Luci...
NATALE...
urlo muto...
L’ARENA DEL TORERO E...
Verso l'onerosa cata...
Vorrei...
Siamo creature in ca...
Sei acqua...
Un amore speciale...
Femme fatale...
La voce del silenzio...
Da Lui mi aspetto qu...
NELL'EMOZIONE... UN ...
essentia...
Nell'immensità del m...
A mio padre...
BUON NATALE...
volo libero...
Talvolta...
Mezzogiorno d'invern...
Vigilia di Natale...
E' così vicino il ci...
A Babbo Natale...
Serata in auto con u...
FRAGILE Mistero...
La solitudine di una...
Rivivo la notte in s...
Accenti d'inverno...
Il faro....
ARIA CHE MANCA...
Falsi amori...
Mare in tempesta....
pensieri dicembrini...
LUPO SOLITARIO...
nella tela del ragno...
TORNERANNO...
....CRISTIANO sul...
quella sera...
Senza luce...
La terra è pronta...
INCHIOSTRO ROSSO...
Il Santo...
Un giorno speciale...
Cànone inverso...
NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
Buon NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

* DeLUSIONE **

Non si può stare
una vita a lottare
per il lavoro
e la sopravvivenza
e con la crisi
che avanza
i genitori
ogni giorno a dare
ai figli
che non hanno
del futuro
oggi più speranza.


Tutto ciò
fa passare la voglia
a tanti di sposarsi
o di convivere insieme
e se qualcuno
si butta e ci prova
si trova
tra le sbarre e le catene.


Che delusione
ricordare un passato
quando tutto andava
su terra e mare
che anche con barche
e l'asino azzoppato
tutti portavano
legna al focolare.


Oggi in tempi
super veloci
pochi han voglia
di andare a pescare
son più contenti
di restare a guardare
pur delle mani
non si sporcare.


Che delusione!
Non veder più barche
in mare a pescare
e tanti a guardare.
---------------------
// A CASA MIA //
Poesia
di Aldo MESSINA.
^^^^^^^^^^
A casa mia
son io il padrone
di ospitar gente
di ogni colore,
purché non scendano
in loro pretese
di farmi cambiar
le idee e l'umore...


Son io a dire
amici benvenuti,
la vostra visita
mi onora tanto!
Ma non mettetemi
su alle strette
di coprir la nudità
con l'arpa accanto.


È un'Arte che fa
invidia
a tutto il mondo
e vale più di una
stretta di mano,
gli interessi sono
un'altra cosa
per chi vive
d'orgoglio
e cuor Isolano!


Ma tutto ciò, lo so,
non è avvenuto
per la visita
di un Presidente
e per rispettare
la sua cultura
hanno coperto
ogni"nudo evidente"
.



Share |


Poesia scritta il 17/12/2014 - 11:02
Da Aldo Messina
Letta n.406 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Il lavoro che non c'è,tutta la società si è ammalata,nessuno ha voglia di lavorare nei campi,la terra qualcosa la dà sempre,sono pochi quelli che la lavorano,purtroppo il sogno del posto fisso è svanito,bisogna reinventarsi,solo,guardandoti intorno,con tutte le porcherie che si vedono in giro,chi ha voglia di reinventarsi?ti smontano prima di iniziare,finito il tempo delle lotte,mi pare questo il tempo della rassegnazione,bisogna reagire,si potrebbe scrivere un romanzo su questo argomento,bravissimo ALDO

genoveffa 2 frau 17/12/2014 - 17:23

--------------------------------------

terribilmente vera ,bravo complimenti

loretta margherita citarei 17/12/2014 - 16:43

--------------------------------------

Il passato non torna e la nostalgia di un caldo focolare assale. Molto bella.
Ciao

Romualdo Guida 17/12/2014 - 15:47

--------------------------------------

Aldo, il momento storico attuale è davvero brutto, e quindi accessi di amarezza, anche profonda, sono inevitabili per tutti...Ma l'ultima cosa da fare è certamente lasciarcene sopraffare: dobbiamo reagire, ciascuno impegnandosi come può, facendo la sua parte...Non per niente, la Società, il Paese nostro, siamo <tutti Noi>. Uno spirito cui Noi Italiani non siamo troppo avvezzi, ma che pure ritroviamo nei momenti più tragici. Ora CI VUOLE PROPRIO!
Vera

Vera Lezzi 17/12/2014 - 13:24

--------------------------------------

Poesia figlia dei nostri tempi. Bravo. Ciaooo

Fabio Garbellini 17/12/2014 - 12:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?