Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
HAIKU N2...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

A cuore aperto

Non mi spaventa la tristezza dei salici
o la pioggia che scende esile a marzo
lasciando scivolare giù verso gli occhi
e sul cuore addolorato miseri tormenti


non mi spaventa il sapore di salsedine
che sulla pelle sa di effimera incertezza
e fa piegare le ginocchia in preghiere
che mai saranno udite dall'astuta morte


mi spaventa la notte col suo nero cielo
che avvolge e distrugge tutti i pensieri
derubando le parole smarrite nel vento
e lacerando i petali alle rose sbocciate


mi spaventa il vuoto della solitudine
il gusto di un bacio che non sa d'amore
o serrare le palpebre e non sentire più
il tuo cuore che illumina la mia Poesia



Share |


Poesia scritta il 30/12/2014 - 15:35
Da Calogero Pettineo
Letta n.433 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Triste ma, allo stesso tempo, bellissima e intima! Buona serata,

Chiara B. 02/01/2015 - 18:05

--------------------------------------

A CUORE APERTO SINCERAMENTE FORGIATO... Il mio encomio e il mio augurio di un Felice 2015...

Rocco Michele LETTINI 31/12/2014 - 09:59

--------------------------------------

...spaventevolmente bella! Triste, ma affascinante. Ciaooo

Fabio Garbellini 31/12/2014 - 09:39

--------------------------------------

Hai ben dipinto lo strazio del vuoto della solitudine,complimenti,molto triste ma bellissima,felice e sereno Nuovo Anno,

genoveffa 2 frau 31/12/2014 - 08:31

--------------------------------------

Bella e triste mi spaventa il vuoto la solitudine e il silenzio
ti auguro buon anno

Eleonora Carullo 30/12/2014 - 23:11

--------------------------------------

"mi spaventa il vuoto della solitudine
il gusto di un bacio che non sa d'amore"
Questi versi li trovo estremamente toccanti!
Bella tutta !
Ciao Elisa

elisa longhi 30/12/2014 - 22:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?