Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Pioggia...
Riflessi di seduzion...
POESIA...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Muri di vento...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'è scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...
Tu...
Paradiso in fiamme...
SUPERBIA......
Ciò che distingue l'...
Il Corpo di Psiche...
Perle di Luna...
IL POETA COLTIV...
Dal diario di una pr...
Prendetevi una pausa...
SOLO MARE...
Ho parlato di voi a ...
MALE INTERIORE...
Animundus...
LE BANDIERE...
Cinque minuti di cel...
Io e te per sempre...
LA MORTATELLA DE SO...
Gabbiano...
prima di buttarti vi...
RACCONTO TRA PROSA E...
Vorrei amarti ancora...
Il meglio di me...
Il riflesso...
Pensieri sparsi su G...
mi son concessa di p...
Il primo bacio...
RITORNO...
La notte che Sigfrid...
L\\\'ISOLA...
La rimembranza...
L\\\\\\\'insegnament...
Senza speranza...
Di noi (canzone)...
metronomo...
I tuoi occhi...
cari amici fors...
AMAMI IN SILENZI...
Tenerezza....
Colombe tubano...
AVVENTURA EPICA...
Nuovi fotogrammi...
Concerto...
Alzahimer...
Si tacita...
Felicità...
Come una goccia......
Immagini di ridenti ...
Profumo di Ginestra...
Sul ponte...
AMORE (acrostico)...
SULLA SCALA...
E CORSO ... SIA...
Impressionante!...
CHI SEI......
TI VORREI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

MALEDETTO EROS!

Mentre mangio Feta greca
sto pensando all'Infinito,
a questo vuoto che mi assale
di fronte a un mare antico.


Igoumenitsa all'orizzonte,
tanti morti sopra il fronte;
seppelliscoli tra monti
sorseggiando un buon Marsala.


La trireme all'orizzonte
si fa avanti cautamente;
già dissolvo dal mio volto
un'audace fantasia.


Avventure priapee
d'un amar Montenegrino,
tra le tenebre nascoste
nell'orror di Grecia Antica.


Maledetto Eros!
Porco Eros!


Tu m'hai fatto innamorare,
goder nel talamo insenziente,
insieme a una timida inserviente
procace e ricca di beltà affini.


Il sangue mio è intorbidito,
reale un tempo; or già plebeo,
avrei preferito mille volte
il petto nudo di Euriclea.


Il seme mio tu hai donato
a genti d'altri mar, d'altre frontiere;
predoni avari e re di terre emerse
giacenti al suol dell'infima cora.


Che possa tu accoppiar, malvagio Deo,
con donna tal sembiante a un cicisbeo;
pianga Venere Ciprigna, donna infame
che al mondo ha dato sì un tal letame!


Maledetto Eros!
Porco Eros!



Share |


Poesia scritta il 14/05/2011 - 20:44
Da Manuel Miranda
Letta n.627 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?