Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Colmi le carenze con carezze, d'altri

Occhi nei miei ormai vuoti,
inespressivi,
spenti,
che non riflettono,
non più.
Labbra che mi cercano
affamate di desiderio,
ingorde di piacere,
nauseanti.
Mani gelide toccano il mio viso
il mio corpo,
facendomi rabbrividire
dal ribrezzo,
perchè non tue.


Così passano questi freddi giorni,
queste stagioni,
un altro mese è passato
ed io non riesco a "farmi passare te".
Mi faccio attraversare
passivamente
e senza amore
dalla vita,
se questa è vita.


...Ma non ti accontenti
e intanto a te stessa menti:
"L'ho superata" ti racconti,
ma non c'è sentimento,
tranne per colui che portò
tanto amore quanto tormento.


Colmi le carenze con carezze
d'altri,
ma quando riapri gli occhi
e ti accorgi di non aver lui davanti,
ecco le crepe diventare incolmabili pozzi
e fiumi in piena sgorgare dagli occhi.



Share |


Poesia scritta il 03/01/2015 - 01:23
Da Samantha Rimedio
Letta n.372 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Risvolto non bello di un amore finito.La forza Deve dominare sovrana in momenti come questi, per raccogliere il coraggio di continuare comunque! Farsi del male non serve che a creare disprezzo per se stessi. Non bisogna darsi in pasto all'avventura: vogliamo
bene a noi stessi, diamoci dignità!!...Molto brava, comunque. Ciao...

Gio Vigi 03/01/2015 - 18:43

--------------------------------------

Quando si perde un amore è come perdere l'azzurro del cielo, ma altri azzurri arriveranno, nuovi e intensi!
Vedrai!
Straziante e bellissima!
Ciao Elisa

elisa longhi 03/01/2015 - 17:13

--------------------------------------

Il vero amore non accetta un sostituto,toccante,piaciuta

genoveffa 2 frau 03/01/2015 - 15:47

--------------------------------------

Se autenticità non si viva, amara è la vita, soltanto tristissimo inganno l'amore...Lo hai plasticamente dipinto.
Vera

Vera Lezzi 03/01/2015 - 11:21

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?