Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Monster

Non ho paura del buio.
Ci vivo dentro attraverso le ombre.
Ricamo universi sul suo volto.
Mi addormento nel cuore di un buco nero
mentre sputa fuori un altro abisso.


Neri oceani chiamano isole di carbone.
Oscure maree sommergono coste
scolpite nell'onice.


Non ho paura di morire.
E' più difficile vivere,
attraversando ponti che cadono,
strade bagnate di sangue ed egoismo.
Montagne dal muso duro.


Stò ore ed ore a guardare
la mia immagine distorta
che cerca qualcosa o qualcuno
dentro un specchio impenetrabile.


Forse cerco me stesso
o probabilmente
dei pezzi mancanti
della mia anima.


Il Cielo non rimpiange mai i suoi figli
La Terra ha altro a cui pensare.
Il mare brontola i suoi segreti incomprensibili
mentre il fuoco brucia
dentro al mio cuore
non spegnendosi mai.


Non mi vergogno di nulla.
Avvolgo la mie spalle
nella coperta dell'oscurità
e vado avanti così.


Il buio rende ciechi gli occhi.
La luce ugualmente.
Ci sono sempre piedi neri che corrono veloci
sulla via bruciata
degli innumerevoli amori,
nati, vissuti, distrutti, cancellati
dalla crudeltà umana.


E semmai un giorno scoprissi
che non c'è mai stata differenza
tra vivere e morire.
Semmai mi sono illuso di aver capito
dove non c'era niente da capire...


Ho solcato la mia notte
nel verso costante del suo respiro.
Non rimpiangerò nulla.
@Gianny Mirra



Share |


Poesia scritta il 04/01/2015 - 15:00
Da Gianny Mirra
Letta n.354 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Intensa e struggente introspezione,bravissimo GIANNJ

genoveffa 2 frau 05/01/2015 - 19:39

--------------------------------------

Molto belle le atmosfere che riesci a creare.
Dario.

Dario Menicucci 05/01/2015 - 00:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?