Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Vivere......
IL CAMPANILE...
Le mie impronte sull...
Solitudine...
Il bullo...
Fai brillare la tua ...
TORMENTO OSCURO...
RICORDI...
Settembre è vicino...
SABBIE IMMOBILI...
Impressioni sul fini...
Veni-vidi-vici...
DESTINI INCROCIATI (...
Fiore malevolo...
autostrade...
L'inizio dei 20 anni...
Non pensare...
Una piuma...
Nausea...
Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
EMANUELLE - sera (le...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
Cesare chi è ?...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Pietraie ed erba

Antico monastero,
struggenti rievocazioni fanciullesche,
ormai manipolato e convertito
al turpe inceder d'avventor curiosi
ove un tempo nel tuo grembo cullavi
povere depositarie di miserevole pietà.


Fu
luogo d'ascetico raccoglimento
quando attraverso la breccia nella cinta potei
a piacimento posseder
quel lugubre ed arcaico porticato.


Già dimorava
in me la dipendenza
dall'edificio sconveniente.
Importunato dal fascino e richiamo,
mio occulto focolare
di solitudine domestica.


Confidenziali
divennero gli ambienti
dai quali estorcevo
origliando con cautela,
scambi di battute ed asserzioni
esternati dagli effimeri frequentatori
che del sito
mai compresero l'essenza.


Anni di moleste riflessioni
piegate ed accantonate per dar sfogo
ad ostili presentimenti
accoppiati a felici convinzioni,
s'accanivano in me viziosamente.


Ed ancor oggi
nel sostar innanzi al loco,
rammento quei momenti
col riverbero d'allora,
lanciando sguardi di riconoscenza,
in seno al protettivo porticato.



Share |


Poesia scritta il 11/01/2015 - 01:35
Da Luca Marchini
Letta n.383 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


L' ho dovuta rileggere più volte per coglierne tutte le sfumature. Veramente bella.

Dario Menicucci 11/01/2015 - 21:01

--------------------------------------

Mi piace davvero molto. La ricevo come una carellata nostalgica in cui un mondo affascinante di cultura, preghiera raccoglimento, si sfrangia in un moderno consumismo, artificialmente intellettuale, che tutto omologa e tutto dimentica. Chi è stato a Mont Saint Michel, ha provato sentimenti simili.

Valerio Poggi 11/01/2015 - 11:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?