Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...
celate in uno scrign...
NONNO RACCONTAMI...
Tediosa....
Diceva mio Padre ......
La tremenda profezia...
voglia in cerca di l...
Datemi una stella...
Le tue lunghissime c...
ESTATE BRUCIANTE...
L 'isola...
Filastrocca d'amore...
Chi sei?...
Diamante...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

RUSI'

Ti vugliu beni gioia di lu me cori,
tu sì bedda assai e mi duni amuri;
sì fimmina di piaciri e di valuri,
vicinu a tìa ogni suffirenza mori.


Quannu ti carizzu e vasu cu caluri,
tu ti nn’ acchiani ’n cilu senza ali;
di la duci vita sinti tuttu lu sapuri,
e iju, filici, viju l’aurora buriali.


Sì allegra di cori e d’amuri ricca,
di gioi mi nni duni ’na visazza,
ma pinzi ca sunu sempri picca;
Rusì, tu sì ’na fimmina di razza.


Nni lu sunnu ìu ti viju accussì,
ma la notti e lu iurnu nun ci sì
e iju ca ti vugliu beni tantu tantu
la notti ’nveci di dormiri ti cantu.


Gino Ragusa Di Romano
Dal mio libro LACRIME E SORRISI
Pellegrini Editore - Cosenza 2014



Share |


Poesia scritta il 13/01/2015 - 15:56
Da Gino Ragusa Di Romano
Letta n.361 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Bellissimo canto d'amore,dialetto interessante,piaciuto,bravissimo

genoveffa 2 frau 14/01/2015 - 07:43

--------------------------------------

UN GRAZIE PER INSEGNARMI A PERFEZIONARMI NEL DIALETTO SICULO... VERSI D'INTERESSE MAGNIFICAMENTE FORGIATI

Rocco Michele LETTINI 14/01/2015 - 00:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?