Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Viaggio dentro me st...
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tensioni muscolari

Fra di noi,
non ci può essere diletto.
Tra me e te- sei tu-
ad essere in difetto.


Tu - devi stare giù,
“meglio” in silenzio
relegato al retro.


Mentre più su-
l’amor io canto
dentro al petto.



Share |


Poesia scritta il 22/01/2015 - 21:31
Da Claretta Frau
Letta n.497 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


Ahahahah...bella diputa, originale, fra due muscoli, uno nobile, silenzioso, timido, composto e l'altro chiassoso poverino, ma non per colpa sua...forse è poco nobile ma comunque "retto" e di "trombettar" è lieto per averci sollevato da un peso....ahahahah....in che sordido pensiero mi hai coinvolto?...Brava.

. Focus 29/01/2015 - 20:01

--------------------------------------

ottima davvero

salvatore alvaro 24/01/2015 - 06:03

--------------------------------------

Grazie ragazzi per aver letto e commentato,confesso che sono stata un po' cattivella,mi sono divertita tanto,niente di sentimentale o stuzzicante:in questa mia ho giocato a immaginare il muscolo cardiaco che rimprovera il muscolo: r...o perchè trova che sia un po'chiassoso e poco romantico.

Claretta Frau 24/01/2015 - 01:18

--------------------------------------

Molto bella, complimenti. In brevi versi tanta tensione. Contrasti scritti in modo bellissimo.

Francesco Mereu 23/01/2015 - 23:22

--------------------------------------

Complimenti stuzzichi fantasie sentimentali

Fabio Solieri 23/01/2015 - 18:22

--------------------------------------

Giusta e bella bella.
Brava Clara!...

Gio Vigi 23/01/2015 - 17:49

--------------------------------------

Bella, bella Claretta!
Ciao Elisa

elisa longhi 23/01/2015 - 17:32

--------------------------------------

Quattro versi per chiarezza... Acuto dal vero...

Rocco Michele LETTINI 23/01/2015 - 15:56

--------------------------------------

Molto spesso, l'armonia sta in mezzo...
Brava Claretta!!

Paola Collura 23/01/2015 - 15:22

--------------------------------------

Grazie Salvatore, Grazie Vera, felice di averla fatta sorridere,ogni tanto ci vuole.

Claretta Frau 23/01/2015 - 15:13

--------------------------------------

Su e giù, sono espressioni che spesso tengono conto soltanto del proprio io. Chissà, magari a metà ci potrebbe essere la soluzione giusta. Brava Claretta!

Salvatore Linguanti 23/01/2015 - 14:54

--------------------------------------

Una volta per ciascuno, può far bene ad entrambi!...
!
Claretta! Vera

Vera Lezzi 23/01/2015 - 10:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?