Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Vizio

Questa vita per vizio
senza fine né inizio.
Ho proposte di pace:
il diritto alla brace
di bruciar come il fuoco
"Perché lui può essere colore?";
Il diritto alla morte d'esser gioco
"Perché non provo amore?";
Il diritto al male d'essere bene
"Posso anche non sbagliare!";
Il diritto alle bugie d'esser vere
"Nascondiamo la realtà mortale!".


Dipingi il silenzio
e vinci la mia resa,
allor rimarrò sospesa
nell'ideale dissenso.
Anime salve le vostre
negli attimi nascoste,
noi facciamo esplodere le mine
abbiamo addosso il vizio di morire.


Il diritto a me d'esser infinito
"Perché non son felice?",
Il diritto a me d'esser infinito
"Perché piango al dormire?".



Share |


Poesia scritta il 01/02/2015 - 01:59
Da chiara nardi
Letta n.440 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Interessante testo in cui l'autrice cattura l'attenzione del lettore con riflessioni continue, immergendolo nelle sfumature dell'umana esistenza colpita da quell'accattivante vizio, poeticamente elogiato, che lambisce l'intera realtà. La stesura in rima baciata rende musicale l'opera. Apprezzata!

Arcangelo Galante 20/05/2015 - 13:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?