Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LA RONDINELLA

Oh rondinella, tu che sai volare
prendi il mio cuore e portalo lassù.
Dille che l'amo, l'amo tanto ancora
io la penso, la penso sempre più.
L'aspetto ogni giorno, ogni sera
sono certo, tornerà a Primavera.
La troverò nei prati, tra i fiori
così saranno sempre uniti, i nostri cuori!
Anche tu, mia cara e brava rondinella
volando griderai: guardate quanto è bella!
Ognuno allor, potrà ammirare quella donna
e tutti insieme, poi diranno: è la Madonna!
Qualcuno con stupore urlerà, ma è la Pia
da ragazzi giocavamo, tutti i giorni sulla via.
Non era solo bella, ma anche molto brava
tanto che era sempre lei, che comandava!
Poi un bel giorno, si stancò e smise di giocare
perchè ormai era grande, e voleva lavorare.
Restò a pensare in casa, da sola senza fretta
ma dopo poco tempo, vide una bolletta.
Ebbe all'improvviso, un'idea luminosa
c'è luce in ogni casa, una cosa meravigliosa!
Il mio babbo è sempre in giro, perchè fa l'esattore
piace anche a me, sarebbe un grande onore!
Fece così presto e in men che non si dice
in quattro e quattr'otto, divenne un'esattrice!
Così l'ho conosciuta, ci siamo innamorati
e dopo pochi mesi, ci siamo anche sposati!
Ci siamo amati tanto, ma tanto, tanto, tanto
la vita è stata bella, è stato un vero incanto!
Ti ringrazio Amore mio, per quello che mi hai dato
l'amore, la famiglia, tu tutto mi hai donato.
Mi hai abbandonato, per colpa del destino
ma rimarrai per sempre, nel cuore di Sabatino.


Share |


Poesia scritta il 23/02/2015 - 08:48
Da Sabatino Santucci
Letta n.644 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Sabatino che dire!
Ho brividi. Di fronte alla morte noi diventiamo poeti ma in te è già presente una vena che tocca abilmente e con leggiadria il trapasso di qualcuno. Bella metafora.

luciano rosario capaldo 23/02/2015 - 11:05

--------------------------------------

Metaforicamente apprezzata... una rondine che scappa al primo freddo... vive solo del calore a tempo... Falsa, questa rondinella decantata? Serena settimana.

Rocco Michele LETTINI 23/02/2015 - 10:43

--------------------------------------

Bravo Sabatino.Hai usato la metafora delle rondini per arrivare alla realtà che ci interessa da vicino ! Non facile.Bravissimo.

Nino Curatola 23/02/2015 - 10:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?