Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Era bello

Se continui a lagnarti
perché lo sposasti
fosse stato un adone!
Non era un barone
e neanche un grissino.
anzi, alquanto bassino!
Il cipiglio si fece sorriso
e col segno da lei preferito
roteò il dito sul viso
e mia madre parlò radiosa:
“Ma era un lui definito,
garbato, quasi perfetto;
gote di rosa, onesto sorriso,
il mento con il fossetto,
fronte alta, fine e distinto.
Era aitante col Borsalino,
un lapin moro tesa calante
in raso pregiato il marocchino.
Prudente, accurato, galante,
con la paglia o con il cappello.
A vederlo, mi sublimavo;
il gentiluomo, lui era quello
che da sempre sognavo,
l’ideale, era dolce, era bello.”


Share |


Poesia scritta il 27/02/2015 - 23:03
Da Ugo Mastrogiovanni
Letta n.369 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Bravissimo Ugo, sempre bellissime le tue poesie. In questa si avverte una tristezza di un'estetica confezionata, che troppo spesso nella vita incontriamo. originale, affascinante, scritta come sempre, magistralmente. Complimenti.

Francesco Mereu 02/03/2015 - 22:46

--------------------------------------

originale bella piacevolissima é sempre un piacere ugo... la mia sicera stima maestro

Carla Composto 28/02/2015 - 21:13

--------------------------------------

Molto intensa e riflessiva. Complimenti

luciano rosario capaldo 28/02/2015 - 14:21

--------------------------------------

Da l'ironia... cotanto vissuto che
riecheggia in versi straordinariamente forgiati.

Rocco Michele LETTINI 28/02/2015 - 11:50

--------------------------------------

Buona GIORNATA!!!

Vera Lezzi 28/02/2015 - 11:39

--------------------------------------

L'estetica!...Quanti amori sbagliati ispira! Molto pittorica questa tua.
BUONA DIORNATA! Vera

Vera Lezzi 28/02/2015 - 09:49

--------------------------------------

Bravo,poesia fluente pregna di significati.

Nino Curatola 28/02/2015 - 09:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?