Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Un tappeto di foglie

Un tappeto di foglie


L’intermedio del nostro vivere
già …..un limbo caldamente colorato,
passaggio dalla vita alla morte,
segnato dai colori più belli
La parte migliore ,infatti,
non risiede nel rigoglio del verde,
esplosione di emozioni forti,
del cinismo involontario,
dell’egoismo necessario.
Il nostro autunno ci spoglia
di quelle verdi foglie
dure e decise,
trasformandole in tenere
umide forme dai colori
irripetibili ; i più belli !
Quelli di una vita
più lenta e meditata,
saggia e rilassata,
protettiva e d’auspicio,
come a segnare una
pausa, un tesoro
che verrà custodito
congelato fino alla prossima
primavera.
Rimane quindi
un tappeto di foglie
sul quale cammineranno
serenamente le nostre speranze,
i nostri sogni, le nostre emozioni
e che alimenteranno
e concimeranno, trasportati
dalla pioggia della vita,
i terreni di nuove primavere
ricche di vigore e di forza.
Senza quel tappeto di vita morta
ma mai morta ……..
non potremmo camminare!


Luciano Capaldo 04 marzo '15



Share |


Poesia scritta il 04/03/2015 - 14:24
Da luciano rosario capaldo
Letta n.692 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Metafore profondamente significative compongono l'emblematico contenuto della lirica. Apprezzata !

Arcangelo Galante 06/03/2015 - 15:54

--------------------------------------

Senza quel tappeto di vita morta
ma mai morta
non potremmo camminare!
Molto bella e significativa la tua poesia. Bravo Luciano.

Paola Collura 05/03/2015 - 17:26

--------------------------------------

L'autunno della vita: meta di saggezza e nuovi sapori. Anch'io scrissi in proposito.
E' il momento in cui si sente e si assapora la vita in modo diverso.
Bravo, Luciano, acuto pensiero...

Gio Vigi 05/03/2015 - 16:37

--------------------------------------

Profonda e toccante, i miei complimenti. Ciaooo

Fabio Garbellini 05/03/2015 - 12:45

--------------------------------------

Grazie Genoveffa, tengo molto ai tuoi commenti; provengono da una persona molto sensibile ed acuta. Buona giornata.

luciano rosario capaldo 05/03/2015 - 09:58

--------------------------------------

Un percorso di vita da affrontare per andare incontro alla speranza delle nuove primavere di serenità, bellissima,complimenti Luciano

genoveffa 2 frau 05/03/2015 - 09:35

--------------------------------------

L'autunno del nostro vivere... in un tappeto di foglie morte... che consumandosi lasceranno il concime ad una eterna primavera... Non resterà che superare... l'ultimo gelido inverno... Magnifico poetar... Lieta giornata

Rocco Michele LETTINI 05/03/2015 - 09:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?