Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Fatalità...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

* Libero PENSIERO *

Come può una
piccola Cinquecento
competere
con una Ferrari?
È come dire
a un piccolo bambino:
"su sveglia!
Alzati e vai a lavorare".


Purtroppo oggi
tanti fan quella fine
che il piccolo corre
dietro al più grande
e quando casca giù
tra pietre e spine
si accorge che
il futuro è distante


e maledice
cielo, terra e mare
di avere accettato
quella corsa
ma sa che indietro
più non può tornare
o va avanti o va giù
oltre la fossa.


Questa è la fine
della povera gente,
che spinta
da mal vento
corre e parte,
Illusa che nel nuovo
Continente
Può giocare e vincer
sassi,castelli e arte.




---------------------
//LaScIaMi ANDARE //
Poesia
di Aldo MESSINA.
^^^^^^^^^^
Se mi vuoi bene
amor lasciami andare
a cercarmi un lavoro
anche lontano,
lo faccio per il bene
che ti voglio
e per rifarci una vita
piano piano.


Qui non c'è più
che fare,tutto è fermo
e anche il cielo,
ogni giorno, è più nero,
gli amici miei già
son tutti andati,
il paese è vuoto
è un cimitero!


Per un lavoro sai
quanto ho bussato
e ne ho fatto
di raccomandate,
ma nessuno mai
mi hanno risposto,
sarà la crisi o l'era
di sbandate?!


Per questo ho fatto
la decisione
di prendere il volo
o il treno diretto.
E tu non pianger
dammi ancor la forza
di andare e ritornare
con più affetto


e di portarti via
in bella gita
ho già in visione
una nuovo vita.
.



Share |


Poesia scritta il 14/03/2015 - 14:56
Da Aldo Messina
Letta n.345 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


C'è tanta positività esistenziale da ritrovare oggi, anziché correre dietro a stolte e malefiche chimere...
Vera

Vera Lezzi 14/03/2015 - 18:00

--------------------------------------

Il passo rapportato alla gamba!Ma siamo cittadini del mondo. Bella poesia

luciano rosario capaldo 14/03/2015 - 16:41

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?