Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Quaranta secondi

La primavera in modo arrogante
colora le desolate periferie.
Quaranta giorni
di cammino
senza sentirti vicino
forse mi vergogno troppo
per chiamarti
la Chiesa immobile
respinge l'ultimo saraceno
unica certezza
unico ricordo
innocente forse vestito di bianco
mi rivedo felice
rapito dalle Sacre Scritture
rapito dalla paterna carezza
che profuma d'eterno


Share |


Poesia scritta il 24/03/2015 - 13:01
Da Michele Dv M
Letta n.279 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


LUI non rifiuta mai nessuno, è un PADRE che accoglie sempre. Sii sereno.
Ciao e una Buona Rinascita...

Gio Vigi 25/03/2015 - 23:23

--------------------------------------

ciao Michele leggendo la tua poesia ho recepito una certa sofferenza e tormento nella ricerca di un Dio che senti lontano.E rimpiangi quando eri un bambino pieno di purezza e d'amore incondizionato per Colui che tutto può.La vita ci può allontanare dalla fede per una moltitudine di fattori ma quando si avverte che nonostante tutto noi siamo AMORE, ci possiamo riavvicinare con fiducia alla parola dell'Altissimo.Non so se ho interpretato bene il tuo pensiero, ma questo è ciò che ho capito.Ciao

Anna Rossi 25/03/2015 - 07:11

--------------------------------------

HOLA MICHELE giusto... l'interpretazione è fine a se stessa, in fondo le opere d'arte si osservano da più angolazioni e ognuno gli da il senso che vuole...se no che creazione artistica sarebbe!...
Adios

Lucio Del Bono 25/03/2015 - 00:45

--------------------------------------

Non devi capire
parola per parola
inizia da questo
Adios

Michele Dv M 24/03/2015 - 22:40

--------------------------------------

HOLA MICHELE lo sai non l'ho capita....il fatto dei 40 secondi che poi son diventati 40 giorni...cos'è sei un prete mancato o ricordi di una prima comunione ??? Forse sono io che sono fuso.....Adios amigo

Lucio Del Bono 24/03/2015 - 15:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?