Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
Autunno...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...
Scrittura come cura...
DOLCI CAREZZE...
Occhi...
LEGGEREZZA...
TRA LUCE // E // OS...
Forse i codici della...
Il richiamo del vent...
Le sirene di Ulisse...
Quel giorno...
CARO PAPÀ E CARA MAM...
Dieci minuti al gior...
La Coccinella sfortu...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



STRANO ANCORA

Schiudo nervoso
l’ingresso, mattiniero:
nubi ancor tante!


Batte la pioggia.
Il cuore s’è bagnato.
L’alma ne soffre.


Nulla soltanto,
vien fuori… dallo sporco…
Macchie infinite!


Veggio lontano
un raggiante sognato:
pura chimera!


All’appettito,
stomaco sgombro sento,
non più vitale.


Sera riserra
un infisso tarlato,
un dì plutonio.


Vola meninge
nella notte a le stelle.
Or ho chiarore!



Share |


Poesia scritta il 25/03/2015 - 11:21
Da Rocco Michele LETTINI
Letta n.378 volte.
Voto:
su 19 votanti


Commenti


Percezioni malinconiche scoperte nella notte dinanzi ad una realtà illusoria che appaga poco i bisogni dell'autore. Solamente quando l'anima affronta i meandri della mente, si vola nel firmamento d'una immensa e più chiara visione delle cose. Testo introspettivo intenso di riflessioni!

Arcangelo Galante 31/03/2015 - 17:14

--------------------------------------

Versi eccelsi in haiku straordinari
ricchi di contenuto

genoveffa 2 frau 26/03/2015 - 15:14

--------------------------------------

DA FACEBOOK:


Capitanucci Vincenzo
26 marzo alle ore 5.45


7 splendidi Haiku.. di un giorno cercato.. infinitamente amato.. e eternamente trovato... nel buio della notte... eccellente .. Michele .. votata ..

GRAZIE A TUTTI/E DEI VOSTRI GRADITI APPREZZAMENTI... LIETA GIORNATA


Rocco Michele LETTINI 26/03/2015 - 05:55

--------------------------------------

Hai sottolineato le sensazioni di un'anima in pena che si rende conto che il suo sogno è solo un miraggio e trova sollievo solo nella notte, quando la mente vola nel firmamento. Molto bella Rocco, i miei complimenti Ciao

Anna Rossi 25/03/2015 - 20:14

--------------------------------------

Un opera profonda e seria, egregia e dai versi che lasciano l'animo meditabondo.Lodi eccelse.

Paolo Ciraolo 25/03/2015 - 18:58

--------------------------------------

Nelle tue opere lasci sempre grandi riflessioni.. Eccellenti versi come sempre.. Ciao caro Rocco. bella sera.

Maria Cimino 25/03/2015 - 18:40

--------------------------------------

Questa è una prova seria. di poesia vera.
Ciao Rocco!

Aurelio Zucchi 25/03/2015 - 18:36

--------------------------------------

Rocco, sbaglio o il ritmo è quello dell'haiku ? Ebbene, li ho contati ! I magnifici sette !! e per sette haiku ecco i miei saluti: contati ?

Roberto Colombo 25/03/2015 - 16:31

--------------------------------------

Beh, che dire se non la vera rappresentazione di una vita diurna appaiattita e monotona anche nei colori cercando un riscatto dove luce non c'è per immaginare una vita migliore; un sogno. Malinconica ed efficace, ma eccellente.

luciano rosario capaldo 25/03/2015 - 15:32

--------------------------------------

Il tuo modo unico di poetare è talmente tanto incisivo!!!
Ciao Elisa

elisa longhi 25/03/2015 - 15:14

--------------------------------------

DA FACEBOOK:


Stel Samo
25 marzo alle ore 14.26


... motivo di sofferenza è il grigiore dei giorni ... l'anima trova rifugio allora, nel chiarore delle stelle, che rendono la notte consolatoria, riparandoci dalle afflizioni della quotidianità! Molto bravo! Apprezzata riflessione in splendidi versi! Sereno pomeriggio a te.


Rocco Michele LETTINI 25/03/2015 - 14:32

--------------------------------------

Tra lo scuro del tempo, rifugio trova la mente nella notte a sognar la vita!!!
magistrali versi di profonda malinconica visione del mondo che ci circonda e che influenza la vita stessa!!
Sempre grande cantore!!!!

Giancarlo Gravili 25/03/2015 - 14:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?