Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La ballata dei soldati

E si svegliano di mattina
i ricordi già vissuti
delle risate con i fratelli
con gli amici ed i parenti
e le canzoni dell'estate
cantate e ricantate
nelle feste giù in paese
con il vino nel bicchiere.


E soliti a sognare
per un partito, un ideale
con la guerra alle porte
alle signore si fa la corte
e l'amore con le infermiere
fu solo sogno e non un mestiere
perché noi cani addestrati
per vita o morte fummo pagati.


Per vita o morte fummo pagati
e se la vita è proprio questa
chi se ne importa a noi ci resta
la pazienza.


O signora, signorina,
vuol far l'amore stamattina?
Le nostre strade son già segnate
forse è meglio che voi andiate.
Ma quanta fretta mia cara Lina
ancora la guerra non è vicina
senti la festa giù in paese
trasborda di gente, vino e miele.


Mio caro buon soldato
il nostro destino è ormai segnato,
non leggi i giornali e le riviste
non c'è più tempo per le interviste
si fa l'amore con i cannoni,
con le bombe e le esplosioni
non c'è più tempo per cantare
ma solo parole per pregare.


Ma solo parole per pregare
e se la vita è proprio questa
chi se ne importa a noi ci resta
la provvidenza.


Distinti saluti mio generale,
quale rotta?, dove andare?
Dove ci porta il nostro orgoglio,
su quale rotta, quale scoglio
ad implorar le ultime parole
prima che l'occhio veda il sole
o per cantare questa canzone
come la canta un ubriacone.


Ma se la vita è proprio questa
in fondo a noi cosa ci resta?
Quale diritto, quale onore
conquistato con ardore,
il sentimento che ci hai donato
una pallottola l'ha annientato.
e la luce sulla scogliera
sarà nostra o straniera?


Sarà nostra o straniera
ma se l'amore non ha frontiere
spiegami o Dio perché questo mestiere.



Share |


Poesia scritta il 26/03/2015 - 11:09
Da Sined Gabbana
Letta n.296 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Particolare, molto piaciuta. Ciaooo

Fabio Garbellini 26/03/2015 - 17:01

--------------------------------------

Tristissimamente intensa, nonostante l'apparente, voluta spregiudicatezza...
Vera

Vera Lezzi 26/03/2015 - 14:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?