Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella cittą...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di lą della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchģ scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissą se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

il treno della vita

Sentirsi tristi e soli
come un vagone
di un treno deragliato
messo da parte
su un binario morto


da molto tempo
-forse troppo-
abbandonati a se stessi,
esposti alle intemperie
delle stagioni


ospitando di notte
i sogni infranti
-vagabondi senza tetto
e senza meta-
consolati da una luna giocherellona
menestrella di fiabe d'amore.


Tentare
un accenno di ribellione
gridare basta e voler ricominciare


armarsi di volontą
e provare a saldare
gli squarci dolorosi
del vissuto
con la fiamma ossidrica
del volersi bene,


amandosi quel poco che basta
per pitturare di verde speranza
le rugginose pareti,


credendo ciecamente
d'esser prima o poi
riaggiunti alla locomotiva
e proseguire il viaggio
nel mistero chiamato vita.



Share |


Poesia scritta il 31/03/2015 - 07:11
Da loretta margherita citarei
Letta n.504 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Molto piaciuta ciao Loretta complimenti, dolce notte.

Maria Cimino 31/03/2015 - 22:36

--------------------------------------

Complimenti. Aspra a tratti, intensissima, e molto dolce. Piaciuta tantissimo!

Francesco Mereu 31/03/2015 - 21:07

--------------------------------------

Tra le tue pił belle Lor. Bellissima e significativa. La chiusa č fantastica.
Mitica Lor!

Paola Collura 31/03/2015 - 18:19

--------------------------------------

Straordinari versi per sottolineare le avversitą della vita dei meno fortunati,
la vita č come un treno,tante vite,tante storie ci salgono,un grande mistero comprenderla del tutto,mi hai commosso Loretta,un abbraccio,

genoveffa 2 frau 31/03/2015 - 18:15

--------------------------------------

Molto profonda, emozionante.
Un abbraccio grande. Ciao...

Gio Vigi 31/03/2015 - 17:20

--------------------------------------

Il pensiero va agli emarginati, ai vagoni fuori uso che invecchiano e arruginiscono sui binari morti.
Credo che nel testo ci sia anche un qualche riferimento ad una fase autobiografica che produce sofferenza, come uno stacco non voluto dalla forza motrice della vita.
Ciao Loretta, Buona Pasqua!
Aurelio

Aurelio Zucchi 31/03/2015 - 17:11

--------------------------------------

Che bellissime emozioni regala questa tua poesia!!!!!!
Magici versi per l'animo!!!!!
Bravissima!!!!!!

Giancarlo Gravili 31/03/2015 - 12:42

--------------------------------------

Ma se tu sei una di quelli littorine
tanto simpatiche e decisamente carine,
che sfrecciano in questa nostra stazione
e ci ragala simpatia e grande emozione.

Auro Lezzi 31/03/2015 - 10:57

--------------------------------------

La speranza , sempre ultima a morire ci tiene in vita. L'amore alimenta la speranza e forse quel vagone troverą la sua locomotiva. Bella immagine la tua.

luciano rosario capaldo 31/03/2015 - 10:42

--------------------------------------

Son salito nel treno della vita dei tuoi considerevoli versi... Immensa Lory

Rocco Michele LETTINI 31/03/2015 - 10:38

--------------------------------------

Dal nulla al tutto con la speranza.Che3 fossi grande lo si sapeva stai scalando,ora,la vetta dei "pił" grandi !Ciao

Nino Curatola 31/03/2015 - 10:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?