Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...
altrove...
Insidiosa polvere...
Gino, quando parla, ...
L'amore per le picco...
A volte...
Solitudine di città...
FUSIONE...
L' ira...
Amarmi...
Il matrimonio la fia...
NON BRUCIO LA SPERAN...
GRANDINE E PIOGGIA E...
Speranza...
SUDARIO DI SETTEMBRE...
Padre...
Tu sei...
Mentre guardo la Lun...
Clair...
Accomiato...
Finestra...
DANNATI E COMPLICI...
I miei silenzi...
Vuoto assoluto...
C'era una volta...
Riconoscersi in una ...
Dorati Veli...
Non c'ero...
Unione...
Non sono poeta né sc...
ORA COME MAI...
ANGOLO DI PARADISO...
Il circolo di ogni c...
Nebbia e poesia...
Verso sera...
Malsano...
Da quali stelle?...
venere...
Palcoscenico Diaboli...
Don Matteo 11...
Angeli....
Davanti a una porta ...
Pensando a lei... Se...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ti Scriverò

Ti scriverò
Fra un mese
Quando
L'aria timida
Del vecchio settembre
Spegnerà i nostri fuochi


Se fossi un grande scrittore
Pronuncerei
Parole cosi grandi
Tali
Da far scomparire
I miei buchi
D’ignoranza
Tanto odiati
Da te


Ma sono un punto
Un miserabile punto
Incapace di contenere
Grandi parole
Capaci di farti
Tornare
Prima di questa notte
Terribilmente Crudele




Ma non sarò
Spietato
Terrò per me
Quello
che ho
Sino a schiacciarlo


Terrò fermo Il mio istinto
Per non vestire
La mia anima
Di colori ripugnanti
Disumani


Per non donare
Al mio aspetto
Una strada poco accettata
Da questa orrenda
Calpestata umanità


So
E dico so
Che dietro
Quel ridicolo velo
Giace uno sporco
Pensiero


Ma
Ti vorrò bene
Non
per noi


Per me



Share |


Poesia scritta il 31/03/2015 - 16:24
Da Dario Alberto Ble
Letta n.406 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Lirica introspettiva che sottolinea il desiderio di controllare lo spazio di quell'intima parte dell'anima, senza confidarlo. Scrivere percezioni e sentimenti che verranno sottoposti alla ragione, dopo essere stati filtrati da motivazioni personali. Perlomeno, questa è la mia interpretazione !

Arcangelo Galante 05/04/2015 - 15:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?