Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Cocci... d'Eternità....
Paralisi....
UN CORIANDOLO DI CAR...
LO SFRATTO...
Addio Divano...
Un solo pedone...
GLI OCCHI DEL F...
A piedi nudi...
A piedi nudi...
Un Sole stanco, un C...
AMICA PER SEMPRE...
Volare nel cielo del...
POMERIGGIO A VILLA B...
E' amore...
FINALMENTE DONNA...
VIBRANO I RICORDI...
Il cerchio della vit...
SFUMATURE...
Amici miei...
Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
PROVERBI in RIMA e i...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

PADRE

Papà, siediti,
vorrei farti un ritratto.
Mettiti lì, di fronte a me,
non esitare.
Guardami.
Ho bisogno del tuo sguardo.
Medita, sogna, non parlare.
I tuoi occhi grandi
parleranno per te e per me.
È un compito difficile il tuo,
ma il mio non da meno.


Ci somigliamo tanto
e per questo ti chiedo di fermarti.
Papà...
Ti prego, resta immobile.
Provo a disegnare la tua forza,
il tuo coraggio,
quelle virtù che mi porto dentro,
orgogliosa.
Ti starai chiedendo il perché di questo ritratto.
Ecco, ti rispondo,
dammi tempo.


Sai, papà...
Conosco il tuo sorriso,
i tuoi pregi, i tuoi difetti,
tutto di te.
Ma non è quello che vorrei disegnare oggi.
È quello che vorrei disegnare domani.
Ricordandoti.
Oggi ho solo voglia di ritrarre il mio papà.



Adriana Giulia Vertucci luglio 2013



Share |


Poesia scritta il 01/04/2015 - 20:48
Da Adriana Giulia Vertucci
Letta n.375 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Bello leggere ciò che il cuore detta.
Grazie di vero cuore a tutti, grazie per gli auguri Aurelio, Gio, Anna.
Serena Pasqua a tutti.

Adriana Giulia Vertucci 03/04/2015 - 14:11

--------------------------------------

Opera che sento in qualche modo vicina. Bravissima.

Antonio GARGANESE 02/04/2015 - 23:58

--------------------------------------

Di Grande sensibilità questa poesia, il sentimento paterno in versi. Lodi infinite.

Paolo Ciraolo 02/04/2015 - 11:32

--------------------------------------

Non so come dirlo, ma è scorsa una lacrima sul mio volto. Riesce a smuovere emozioni profonde.

Alberto Vannucchi 02/04/2015 - 10:13

--------------------------------------

Molto commovente, tutto l'amore di figlia in questi bei versi. Ciaooo

Fabio Garbellini 02/04/2015 - 07:02

--------------------------------------

bella bella, ricca d'amore.Sei stata molto brava a trasmettere delle sensazioni.Ti saluto augurandoti una Buona Pasqua.Anna

Anna Rossi 02/04/2015 - 05:37

--------------------------------------

la tua lirica mi ha fatto ricordare mio padre

stefano medel 02/04/2015 - 04:59

--------------------------------------

Commovente e tenera,versi deliziosi,
ecellente

genoveffa 2 frau 01/04/2015 - 23:46

--------------------------------------

Mi sono commossa pensando al mio papà!
Io, un giorno, gli dissi che ero orgogliosa di lui che era il mio papà. Grazie per aver condiviso questa tua così intima.
Serena Pasqua. Ciao...

Gio Vigi 01/04/2015 - 21:54

--------------------------------------

La tua poesia è splendida e mi ha fatto venire i brividi!
Come avrei voluto poter fare la stessa cosa!!!
Ciao Elisa

elisa longhi 01/04/2015 - 21:45

--------------------------------------

C'è molta intimità e tanta tenerezza in questi versi. Davvero splendida!
Buona Pasqua!
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 01/04/2015 - 21:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?